Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: Formattazione generale delle date; modifiche estetiche
|Sesso = M
|LuogoNascita = Bari
|AnnoNascita = ca. [[970]] circa
|LuogoMorte = Bamberga
|GiornoMeseMorte = 23 aprile
}}
 
== Biografia ==
Sotto la sua guida il 9 maggio [[1009]] ([[1010]] secondo altri storici) le città di Bari, [[Trani]] e [[Bitonto]] si ribellarono al governo fiscale del [[catapano]] bizantino [[Giovanni Curcuas (catapano)|Giovanni Curcuas]]: durante la rivolta il catapano restò ucciso e gli insorti sconfissero i bizantini a [[Bitetto]] e a [[Irsina|Montepeloso]]. La rivolta, appoggiata dai principi longobardi e non avversata dal [[papa Sergio IV]], sembrava avere successo, approfittando anche del fatto che l'imperatore [[Basilio II Bulgaroctono|Basilio II]] era duramente impegnato nei [[Balcani]] nella guerra contro i [[Bulgari]].
 
Melo si rifugiò presso l'imperatore Enrico e morì due anni dopo in Germania. Ricevette funerali importanti e una sepoltura nel Duomo di [[Bamberga]].
 
== Note ==
<references/>
 
* [[John Julius Norwich]], ''I Normanni nel Sud 1016-1130''. Mursia: Milano 1971 (ed. orig.: ''The Normans in the South 1016-1130''. Longmans: Londra, 1967).
* G. De Blasiis, ''L'insurrezione pugliese e la conquista normanna nel secolo XI'', 3 voll. Napoli 1869-73,
* Jules Gay, ''L'Italia meridionale e l'Impero Bizantino dall'avvento di Basilio 1. alla resa di Bari ai Normanni (867-1071)''. Firenze 1917 (ed. orig. francese 1904)
* P. Corsi, ''Ai confini dell’Impero. Bisanzio e la Puglia dal VI all’XI secolo.'' Bari 2002
 
491 192

contributi