Differenze tra le versioni di "Warren Sapp"

===Tampa Bay Buccaneers===
[[File:Derrick-brooks-and-warren-sapp.jpg|thumb|left|Sapp con [[Derrick Brooks]] il giorno del draft.]]
Dopo i successi con la University of Miami nel [[college football|football universitario (della sua squadra faceva parte anche [[Dwayne Johnson]], ovvero '''The Rock''', che diventerà un suo grande amico), Sapp fu scelto come dodicesimo assoluto del Draft 1995 dai Buccaneers. All'epoca gli analisti avevano predetto che Sapp sarebbe stato scelto molto più in alto nel draft; a causa di voci su test post positivi a [[marijuana]] e [[cocaina]] venute alla luce il giorno prima del draft, molte squadre decisero di non selezionarlo. La NFL rilasciò un duro comunicato negando tali voci e Sapp anni dopo accusò un anonimo individuo di aver aver voluto sabotare la sua scelta nel draft. Tre anni dopo (nel 1998), Sapp firmò un'estensione contrattuale di 6 anni del valore di 36 milioni di dollari. Sapp stabilì il miglior primato di corsa sulle 40 yard per un [[defensive tackle]], con un tempo di 4,69 secondi. Dopo essersi unito a Tampa Bay, a Sapp fu immediatamente consegnato il posto di defensive tackle titolare, una posizione che avrebbe conservato in tutti i suoi anni di carriera a Tampa. La sua stagione da [[rookie]] terminò con 27 tackle e un [[intercetto]]. Sapp continuò ad essere prolifico, intimidendo gli [[offensive tackle]] avversari, con 51 tackle e 9 sack nel 1996 e 58 tackle e 10.5 sack nel 1997, anno in cui fu convocato per il suo primo [[Pro Bowl]], la prima di sette selezioni consecutive. Nel 1999, Sapp fu premiato come [[miglior difensore dell'anno della NFL]].
 
Sapp prosperò nella difesa aggressiva dei Bucs, la quale gli concedeva di sfruttare al meglio la sua devastante combinazione di stazza e rapidità anche quando veniva raddoppiato o triplicato dalle linee offensive avversarie<ref>{{cita news|lingua=en|url=http://www.usatoday.com/sports/football/nfl/2010-01-21-all-decade-d-tackles-warren-sapp_N.htm |titolo= A beast on D-line, Warren Sapp became NFL legend in the '00s |editore=USA Today |data=24 gennaio 2010 |accesso=23 novembre 2012 }}</ref>.
102 048

contributi