Apri il menu principale

Modifiche

780 byte aggiunti ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
{{Avvisounicode}}
[[File:Abu Nuwas.jpg|thumbjpNuwasmb|right|Abū Nuwās]]
{{Bio
|Nome = Abū Nuwās al-Ḥasan ibn Hāniʾ al-Ḥakamī
|Cognome =
|PostCognomeVirgola = conosciuto come '''Abū Nuwās'''
|PreData = in {{arabo|ابو نواس}}, {{persiano|ابونواسpeprincipنواس}}, {{latino|''Abu Novas''}}
|Sesso = M
|LuogoNascita = Ahvaz
|LuogoMorte = Baghdad
|GiornoMeseMorte =
|AnnoMorte = 814815
|Attività = poeta
|Nazionalità = arabo
}}
 
Nato in territorio [[iran]]ico da madre [[persia]]na e padre [[Arabi|arabo]], fu condotto fanciullo a [[Bassora|Bàssora]], e ivi crebbe e formò la propria educazione poetica. Dopo un soggiorno a [[Kufa]], si stabilì a [[Baghdad]], dove visse -a eccettuatacorte, unadurante brevegli parentesianni indel [[Egitto]] - per tutto il resto della sua vitacaliffato di libertinoAl raffinatoAmin.
 
La sua fama nel mondo arabo fu grandissima, come testimonia la sua stessa presenza, accanto al califfo [[Harun al-Rashid]], nelle ''[[Mille e una notte]]''; altrettanto grande fu la sua influenza sulla posteriore poesia araba, di cui costituì uno dei modelli più imitati.
 
Abū Nuwās era omosessuale, e fu infatti a causa della suo orientamento sessuale che egli fu ucciso,in quanto considerato peccatore.
Nei versi di Abū Nuwās si legge di amore omosessuale [[Ghazāl Mudhakkar]],nei confronti del califfo Al Amin. I due erano amanti,ed infatti fu proprio durante il califfato di Al Amin,che Abū Nuwās fu grande poeta.
I temi principali delle sue opere,furono,oltre all'amore omosessuale già citato precedentemente, i seguenti: La poesia di caccia (Tardyya),e la poesia bacchica (Khamariyya).
Linguisticamente, Abū Nuwās inaugurò la contaminazione del lessico con termini persiani o greci e sperimentò l'uso di metafore nella poesia. Le sue opere,tra cui il [[ Diwan]], riflettono l'evoluzione culturale del suo tempo,il linguaggio ricercato e moderno,impreziosito dall'uso di ricercati arcaismi.
 
== Poetica ==
3

contributi