Differenze tra le versioni di "Jerash"

180 byte rimossi ,  6 anni fa
m
Bot: Markup immagini (v. richiesta)
m (WPCleaner v1.29 - Disambigua corretto un collegamento - Araba, rimanenti 1 - San Teodoro)
m (Bot: Markup immagini (v. richiesta))
 
== Luoghi d'interesse ==
[[File:Jerash Oval Plaza.jpg|thumb|200px|right|Il foro ovale ed il [[cardo massimo]]]]
Il sito ha offerto agli occhi degli studiosi la sorprendente presenza di due strutture ([[teatro]], [[tempio]], [[terme]]), segno di due insediamenti diversi.
 
===Foro===
[[File:Jerash tempio di Giove HPIM3360.JPG|thumb|200px|right|Il tempio di Giove]]
[[File:Hadrian Arc Pan.jpg|thumb|200px|right|Arco di Adriano]]
Il foro si trova nei pressi della porta meridionale, in un avvallamento. Ha una insolita forma ellittica per la necessità di collegare l'asse del ''Tempio di Zeus'' con quello del ''cardus maximus''. Il foro è racchiuso da 56 colonne ioniche e misura circa 90 m x 80 m.. Il foro è lastricato con pietre di calcare di finissima qualità, che dal centro alla periferia diventano sempre più grandi.
[[File:Jerash arco e ippodromo HPIM3353.JPG|thumb|200px|right|Arco di Adriano, con sulla destra l'ippodromo]]
La sua funzione nell'antichità non è del tutto chiara: alcuni studiosi pensano che il foro fosse il centro commerciale della città, altri lo ritengono invece un luogo di culto o un'area sacra di fronte al Tempio di Zeus; in base alle differenti interpretazioni il piedistallo al centro sarebbe un altare o il basamento di una statua, che comunque, nel [[VII secolo]], divenne una fontana, di cui, sotto al podio, si può ancora vedere l'impianto idraulico.
<gallery>
===Arco di Adriano===
Posto a sud della città, a 250 m prima delle mura, l'arco ha dimensioni imponenti: 37 m di larghezza e 13 m di altezza. Fu eretto in onore dell'imperatore [[Publio Elio Traiano Adriano|Adriano]] in visita alla città durante l'inverno del [[129]]-[[130|130 d.C.]] Alla base di ogni pilastro son scolpite ghirlande di foglie d'acanto. I tre archi erano dotati di tre portali in legno di cui oggi rimangono solo le cornici in pietra.
[[File:Jerash ippodromo HPIM3351.JPG|thumb|200px|right|L'ippodromo]]
[[File:Jerash porta sud HPIM3355.JPG|thumb|200px|right|La porta meridionale]]
[[File:Jerash scena teatro sud HPIM3363.JPG|thumb|200px|right|La scena del teatro meridionale]]
L'arco avrebbe dovuto costituire la nuova porta sud della città di Gerasa, ma l'area compresa tra l'arco e l'attuale porta sud non venne mai completata,
<gallery>
===Porta meridionale e mura===
A 250 metri dall'arco di Adriano, eretta nel corso del [[II secolo]], era una delle quattro porte della città. Come l'arco di Adriano alla base di ogni pilastro son scolpite ghirlande di foglie d'acanto e gli archi erano dotati di portali in legno di cui oggi rimangono solo le cornici in pietra.
[[File:Jerash30-north tetrapylon(js).jpg|thumb|200px|right|''[[Tetrapylon]] settentrionale'', con sullo sfondo la porta nord]]
Le mura furono costruite sempre in quello stesso periodo, ma con l'espandersi della città il perimetro venne ampliato più volte nei secoli successivi. Gran parte di ciò che rimane oggi delle mura e delle torri di guardia, circa 3,5 chilometri spesse tre metri, sono del periodo [[bizantino]].
<gallery>
 
===Teatro meridionale===
[[File:Jerash chiesa di San Giovanni Battista HPIM3383.JPG|thumb|200px|right|Le colonne della chiesa di [[San Giovanni Battista]], in primo piano il [[mosaico]] della chiesa dei Santi [[Cosma e Damiano]] e in secondo piano la chiesa di [[San Giorgio]]]]
[[File:Jerash le tre chiese HPIM3378.JPG|thumb|200px|right|In primo piano la chiesa di [[San Giorgio]], le colonne della chiesa di [[San Giovanni Battista]] e la parete laterale della chiesa dei Santi [[Cosma e Damiano]]]]
[[File:Jerash cattedrale HPIM3384.JPG|thumb|200px|right|I resti della [[cattedrale]] con alle spalle il tempio di [[Artemide]]]]
Situato alle spalle del tempio di Giove, fu costruito tra l'[[81]] e il [[96]] e poteva ospitare circa 5.000 spettatori distribuiti su due piani. Solo il primo piano è ancora in piedi e sfoggia 32 file di posti, di cui alcuni ancora segnati coi numeri greci. Il palcoscenico, a due livelli, porte delle belle decorazioni. Dalla sommità del teatro si ha un'ottima vista delle rovine e della città moderna.
 
===Chiesa di San Teodoro===
Sopra la cattedrale, a ovest, si trovano i pochi resti della chiesa di [[San Teodoro]], costruita dai [[bizantini]], nel [[496]], che era anch'essa un'imponente basilica.
[[File:Jerash ninfeo HPIM3397.JPG|thumb|right|200px|Il [[ninfeo]]]]
[[File:Jerash tempio di Artemide HPIM3390.JPG|thumb|right|200px|Il tempio di Artemide]]
Dietro alla chies, si vedono i resti di un bacino quadrangolare, al centro di un piccolo atrio, che veniva chiamato ''il cortile della fontana'' e dove, in epoca bizantina, ogni anno veniva commemorato il miracolo delle [[Tramutazione dell'acqua in vino|nozze di Cana]], quando [[Gesù]], secondo i vangeli, trasformò l'acqua in vino.
 
Come porta di accesso al tempio, nel [[150]], vennero costruiti i [[propilei]], da cui partiva una scalinata fiancheggiata da negozi che conduceva al tempio.
 
[[File:Jerash città nuova HPIM3389.JPG|thumb|right|200px|I resti di una piccola chiesa bizantina con alle spalle la città nuova]]
[[File:Jerash porta nord HPIM3399.JPG|thumb|right|200px|Il [[tetrapylon]] settentrionale e, al fondo del [[cardo massimo]], la porta nord]]
 
===Teatro settentrionale===
2 871 353

contributi