Differenze tra le versioni di "Nobiltà svedese"

m
Bot: Sostituzione automatica (-[[Image: +[[Immagine:)
m (Bot: Sostituzione automatica (-[[Image: +[[Immagine:))
* [[nobiltà]] senza titolo (''obetitlad adel'')
I [[Duchi delle province svedesi|Duchi di Svezia]] (''[[hertig]]'') sono sempre stati membri della famiglia reale.
[[ImageImmagine:Riddarhuset.jpg|thumb|350px|L'edificio che ospita la [[Riddarhuset]].]]
 
Conseguentemente alla costituzione del [[Riksdag]] nel [[1866]], la ''[[Riddarhuset]]'', (Casa dei Cavalieri), che precedentemente era una camera del [[Riksdag degli Stati]], il Parlamento svedese servì come rappresentanza ufficiale della nobiltà, regolata dal [[Governo della Svezia|governo svedese]], ma dal [[2003]] è diventata un'istituzione privata. Virtualmente tutte le famiglie nobili sono state presentate alla Casa (con l'eccezione di alcuni membri della nobiltà straniera, naturalizzati alla corte reale ma mai presentati), e i loro membri vengono iscritti su un elenco pubblicati ogni tre anni.
 
== Nobilità dopo il 1561 ==
[[ImageImmagine:Axel Oxenstierna.jpg|thumb|[[Axel Oxenstierna]] rese tutte le cariche governative esclusive della nobiltà]]
 
All'incoronazione di [[Eric XIV di Svezia|Eric XIV]] nel [[1561]], la nobiltà divenne ereditaria, con la creazione dei titoli di [[Conte]] ''(greve)'' e [[Barone]] ''(friherre)''. La [[Riddarhuset]] fu fondata nel [[1626]]. I requisiti per essere parte della nobiltà erano l'appartenenza ad una famiglia di "antica" nobiltà, o essere elevati a tale rango dal sovrano. Nacque così un grande interesse per la [[genealogia]].
60 864

contributi