Differenze tra le versioni di "Connettivismo (letteratura)"

+voce corr.; wlink
(+voce corr.; wlink)
 
== In Italia ==
Nella [[fantascienza italiana]], il Connettivismo è un movimento letterario che, sulla scia del [[cyberpunk]], si propone di coniugare estrapolazione scientifica e speculazione sociale in una sintesi che non disdegna le sperimentazioni tipiche dell'avanguardia. Nato ufficialmente nel dicembre [[2004]] con la pubblicazione di un Manifesto, ha tra i suoi fondatori alcune firme di ''[[Fantascienza.com]]'' come [[Giovanni De Matteo]] (vincitore Premio Urania 2007) e [[Sandro Battisti]] (noto con lo pseudonimo di ''Zoon''), insieme a [[Marco Milani]] (alias ''pykmil'', già fondatore e curatore del portale letterario ''[[Domist.net]]'').
Il movimento pubblica la rivista ''[[NeXT (rivista)|NeXT]]'', che nel 2009 ha avuto anche un'edizione internazionale in lingua inglese, ed è attivo su più fronti: progetti antologici, letture pubbliche, produzione di cortometraggi, programmi radio, fumetti. Il gruppo, strutturato come un progetto [[open source]], è in continua evoluzione. Dall'esperienza del Movimento sono nate etichette e case editrici in piena espansione.
 
*[[Interdisciplinarità]]
*[[Singolarità tecnologica]]
*[[Storia della fantascienza italiana]]
 
==Collegamenti esterni==
239 949

contributi