Differenze tra le versioni di "Fregnano della Scala"

m
ortografia
m (Bot: fix wlink in template bio)
m (ortografia)
La sua carriera militare iniziò nel [[1350]] allorché venne inviato in aiuto di [[Astorgio di Durafort]], rettore della [[Provincia Romandiolæ]] per lo [[Stato Pontificio]], contro i [[Manfredi (famiglia)|Manfredi]], signori di [[Faenza]].
 
Nel [[1354]], approfittando dell'assenza di [[Cangrande II della Scala]] in visita a [[Bolzano]] e supportato da [[Guglielmo Gonzaga di Feltrino|Guglielmo Gonzaga]] e da [[Federico Gonzaga di Luigi I|Federico Gonzaga]], partecipò alla ribellione contro Cangrande, autoproclamandosi signore della città. Cangrande venne avvisato e fece repentino ritorno a Verona, dove il 25 febbraio sul [[Ponte Navi]] ingaggiò un sanguinoso combattimento con Frediano, caduto nel fiume. Il suo corpo fu rispescatoripescato ed appeso per giorni nella [[Piazza delle Erbe (Verona)|Piazza delle Erbe]] assieme ad alcuni rivoltosi.
 
== Discendenza ==
437 464

contributi