Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
|Didascalia mappa =
}}
Il '''Lagolago Salton''', conosciuto anche con il nome di '''Salton Sea''', è un [[lago]] salato e [[bacino endoreico|endoreico]] situato nel sud della [[California]], nel sud-ovest degli [[Stati Uniti d'America]].
 
Il lago è stato creato da una grave [[alluvione]] del [[Colorado (fiume - Utah)|Colorado]] avvenuta all'inizio del [[XX secolo]]. L'acqua si riversò attraverso canali di irrigazione per diversi mesi nella pianura Salton, inondando fattorie e case su una superficie di 1000 chilometri quadrati di [[deserto]], creando un [[mare interno]].
 
Si trova circondato da un arido deserto, a nord dell'[[Imperial Valley]]. Con i suoi 974 chilometri quadrati, rappresenta il più grande [[lago]] della [[California]]. Ma la sua dimensione cambia a seconda del suo approvvigionamento d'acqua, e può dipendere anche dai prelievi per uso agricolo, dall'[[evaporazione]], dalla frequenza delle precipitazioni. Mediamente misura 24 km su 56 km. È compreso nelle contee di [[Contea di Riverside|Riverside]] e [[contea di Imperial|Imperial]]. È alimentato da numerosi fiumi: [[New River]], [[Whitewater River]] e [[Alamo River]]. Il lago si trova nell'entroterra, in una depressione vicino ai [[Montimonti San Jacinto]].
 
Essendo un lago chiuso, le sue acque presentano livelli di inquinamento allarmanti, è pericoloso sia mangiarne il pescato che farvi il bagno. Gli alti livelli di inquinamento sono dovuti in gran parte alle acque fluviali che provengono dal Messico, dove sono ancora in uso prodotti chimici per l'agricoltura altamente inquinanti.