Differenze tra le versioni di "Damon Hill"

nessun oggetto della modifica
Sempre nel [[International Formula 3000 1988|1988]] partecipò a due gare in [[Formula 3000]] con la [[Lola Racing Cars|Lola-Cosworth]] del Team GA Motorsport (ritirato a [[Circuito di Zolder|Zolder]], ottavo a [[Circuito di Digione|Digione]]). Nel [[1989]] corse una gara nel Campionato Britannico di Formula 3000 ad [[Circuito di Oulton Park|Oulton Park]], finendo terzo; corse una gara nel [[British Touring Car Championship|BTCC]], a Donington Park, finendo quarto al volante di una [[Ford Sierra|Ford Sierra RS500]];<ref>{{Cita web|url=http://www.btcc.net/html/history_driver_detail.php?id=31&PHPSESSID=7a022d867dfed7e131167400c7c5fae1| titolo="BTCC Drivers/Damon Hill"|accesso=13 agosto 2008}}</ref> partecipò alla [[24 Ore di Le Mans]] del [[24 Ore di Le Mans 1989|1989]] a [[Circuit de la Sarthe|la Sarthe]] con la [[Porsche 962]] del Team Richard Lloyd Racing alternandosi alla guida con [[Steven Andskär]] e [[David Hobbs]] ma dovette ritirarsi dopo 228 giri per noie al motore dopo essere partito ventitreesimo (in gara nessuno dei tre fu mai in grado di lottare contro lo strapotere delle [[Sauber C9]] e [[Jaguar XJR-9]]). A luglio [[1989]] fu chiamato dal Team [[Footwork Arrows|Footwork Formula]] per correre nelle sei gare conclusive del [[Formula 3000|Campionato Internazionale di Formula 3000]] al fianco di [[Ukyo Katayama]]. Riuscì a qualificarsi, con una [[Mooncraft]]-[[Mugen]]), in tutte e sei le gare, mentre nella prima parte del campionato la Footwork non era mai riuscita ad entrare nella griglia di partenza. La scarsaa competitività dell'auto non gli permise che un misero quattordicesimo posto al [[Circuito di Spa-Francorchamps|Gran Premio di Spa]].
 
Nel [[International Formula 3000 1990|1990]] Damon passò al Team MiddleBridge F3000, per correre il [[Formula 3000|Campionato Internazionale]] con una [[Lola Racing Cars|Lola-Cosworth T90/50]]. GuadambiòGuadagnò tre [[pole position]] consecutive, e due [[giri più veloci]],<ref>{{Cita web|url=http://www.grandprix.com/ft/ft00115.html| titolo="Interview: Damon Hill"|accesso=13 agosto 2008}}</ref> il miglior risultato, però, fu solo un secondo posto a [[Circuito di Brands Hatch|Brands Hatch]] dietro a [[Allan McNish]]. Nel [[International Formula 3000 1991|1991]] sempre con la [[Lola Racing Cars|Lola-Cosworth]], Damon ottenne un terzo posto a [[Circuito di Nogaro|Nogaro]] e due quarti a [[Autodromo Vallelunga|Vallelunga]] e [[Circuit de la Sarthe|Le Mans]], chiuse il campionato al settimo posto con 11 punti davanti al compagno di squadra [[Vincenzo Sospiri]]. Con le credenziali di pilota veloce sul giro singolo, ma non un vincente (in Formula 3000 non ottenne mai una vittoria in 28 gare), nel corso del [[1991]] fu assunto come collaudatore dal team [[Williams F1|Williams-Renault]] di Formula 1.
 
===Formula 1===
Utente anonimo