Differenze tra le versioni di "Aşgabat"

8 byte aggiunti ,  5 anni fa
(→‎Storia: typo)
Quando, dopo la [[Battaglia di Geok Tepe|vittoria di Geok Tepe]] nel [[1881]] la zona fu invasa dai russi, la città principale della zona era [[Merv]] e Aşgabat era solo un modesto villaggio. I russi decisero però di farne la loro capitale regionale e verso la fine del [[XIX secolo]] la città venne arricchita da edifici e alberghi in stile europeo e, dopo il collegamento alla [[ferrovia transcaspiana]], una stazione ferroviaria. La popolazione era in prevalenza russa con minoranze [[Armenia|armene]] ed [[ebrei|ebree]], la città ha peraltro mantenuto questo carattere, ancora oggi la maggioranza della popolazione non è di origine turkmena.
 
Il 5 ottobre [[1948]] la città venne completamente distrutta da un devastante [[terremoto]]. Vi furono oltre 110.000 morti pari a due terzi della popolazione anche se le cifre ufficiali erano di gran lunga inferiori. Per cinque anni l'accesso alla zona fu interdetto per permettere il recupero dei resti delle vittime, rimossedi rimuovere le macerie e ricostruitadi ricostruire la città.
 
La città nuova fu progettata su un reticolato di vie perfettamente perpendicolari, la principale è la ''Prospekt Machtumkuli'' che divide la città da est a ovest.