Differenze tra le versioni di "Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty"

Stesse motivazioni di qui. Secondo me ci si può venire incontro, ma la sezione premi và assolutamente o riscritta in maniera decente, o rimossa del tutto.
(rimozione immotivata)
(Stesse motivazioni di qui. Secondo me ci si può venire incontro, ma la sezione premi và assolutamente o riscritta in maniera decente, o rimossa del tutto.)
 
Il gameplay riprende quello del predecessore, ma alcune nuove caratteristiche permettono al giocatore di tranquillizzare i nemici invece di ucciderli, di usare la visuale in prima persona per mirare con le armi, sparare da stesi e di nascondere i corpi dei nemici uccisi o sedati.
==Modalità di gioco==
Hideo Kojima, game designer e produttore del titolo, insieme al suo team di sviluppo, ha creato un gioco che offre moltissimi spunti di discussione dal punto di vista tecnico, e in particolare da quello della trama.
Il giocatore deve spostare il proprio [[avatar_(realtà_virtuale)|avatar]] in un mondo tridimensionale da una prospettiva in terza persona, rappresentata da telecamere fisse disposte strategicamente negli ambienti di gioco. La possibilità di passare velocemente a una visuale in [[soggettiva]] fornisce al gioco un nuovo grado di coinvolgimento in prima persona rispetto ai precedenti capitoli della serie. Anche il sistema di gioco, pur mantenendo invariate quelle caratteristiche che contraddistinguono da sempre la saga, è arricchito di nuove mosse e possibilità che aumentano il grado di libertà concesso al giocatore.
 
Come i suoi predecessori, in MGS2 le fasi di gioco sono principalmente incentrate sull'infiltrarsi in modo silenzioso in una struttura, evitando o mettendo fuori gioco le guardie, trovare armi e oggetti da utilizzare per proseguire nell'avventura. In alcuni punti chiave il giocatore si scontra con dei boss da sconfiggere eseguendo determinate azioni.
==Trama==
La trama riprende uno dei temi centrali dell'intera saga, ovvero la trasmissione ereditaria, che in ''[[Metal Gear Solid]]'' interessava l'aspetto genetico della questione, cioè cosa si trasmette ai figli attraverso il proprio [[DNA]]. ''Metal Gear Solid 2'' è invece incentrato sulla cultura, sulle idee e sugli insegnamenti da trasmettere ai nostri eredi, fisici o morali, e sulla differenza tra cultura ed informazione, una differenza divenuta sempre più labile nell'era di internet e del virtuale.
 
=== Capitolo della petroliera (Tanker) ===
La storia si apre verso la metà del [[2007]] (presumibilmente intorno all'8 agosto), due anni dopo gli eventi di ''Metal Gear Solid'', sul ponte George Washington a [[New York]]. [[Solid Snake]] e [[Otacon]] ora fanno parte di ''Philantropy'', un'organizzazione riconosciuta dalle [[Organizzazione delle Nazioni Unite|Nazioni Unite]] costituita allo scopo di eliminare i vari [[Metal Gear (arma)|Metal Gear]] fabbricati in seguito alla vendita sul mercato nero da parte di [[Revolver Ocelot]] dei dati del [[Metal Gear (arma)#Metal Gear REX|Metal Gear REX]]. Snake, aiutato via ''codec'' da Otacon, sta indagando riguardo al nuovo [[Metal Gear (arma)#Metal Gear RAY|Metal Gear RAY]], sviluppato dai Marines come difesa contro la proliferazione di varianti del Rex. Mentre i Marines trasportano il Ray sulla petroliera ''U.S.S. Discovery'' per condurlo in un sito segreto per dei test sul campo, alcuni soldati attaccano la nave calandosi dagli elicotteri.
 
Dopo lo scorrere dei crediti finali, si può ascoltare una telefonata tra Otacon e Snake, in cui lo scienziato afferma di essere riuscito a decodificare il disco con il virus programmato da Emma e a scoprire le informazioni in esso [[crittografia|criptate]]. Le informazioni contenute nel disco rivelano le identità di tutti i dodici membri del Comitato dei Saggi, il circolo ristretto dei Patriots, e uno dei nomi risulta sconvolgente, in quanto appartenente a uno dei maggiori finanziatori di Snake e Otacon. Con un ultimo, spiazzante, colpo di scena, Otacon rivela che i Patriots risiedono a Manhattan, ma che sono tutti morti da circa un secolo.
 
==Modalità di gioco==
Il giocatore deve spostare il proprio [[avatar_(realtà_virtuale)|avatar]] in un mondo tridimensionale da una prospettiva in terza persona, rappresentata da telecamere fisse disposte strategicamente negli ambienti di gioco. La possibilità di passare velocemente a una visuale in [[soggettiva]] fornisce al gioco un nuovo grado di coinvolgimento in prima persona rispetto ai precedenti capitoli della serie. Anche il sistema di gioco, pur mantenendo invariate quelle caratteristiche che contraddistinguono da sempre la saga, è arricchito di nuove mosse e possibilità che aumentano il grado di libertà concesso al giocatore.
 
Come i suoi predecessori, in MGS2 le fasi di gioco sono principalmente incentrate sull'infiltrarsi in modo silenzioso in una struttura, evitando o mettendo fuori gioco le guardie, trovare armi e oggetti da utilizzare per proseguire nell'avventura. In alcuni punti chiave il giocatore si scontra con dei boss da sconfiggere eseguendo determinate azioni.
 
== Personaggi ==
Come nei capitoli precedenti, è presente un team di supporto via codec che aiuta il giocatore ad avanzare nel gioco. I "boss", molto curati in tutta la serie, si contraddistinguono per capacità ed equipaggiamenti al di sopra della norma.
Ogni sezione di gioco è dettagliatamente studiata tanto nelle inquadrature quanto nei tempi delle ronde delle sentinelle nemiche, confermando la solidità del cosiddetto sistema ''TACTICAL ESPIONAGE ACTION'' che fa ancora da sottotitolo al gioco.
L’esperienza di gioco è caratterizzata da ambienti e scelte cromatiche profondamente studiate e da numerosi filmati di intermezzo, che utilizzano l'engine grafico del gioco e sono "girati" con una taglio decisamente cinematografico.
 
== Particolari omessi dalla versione finale ==
{{F|videogiochi stealth|agosto 2008}}
* Nel punto in cui Solidus muore, Raiden avrebbe dovuto tagliare la fune della bandiera della Federal Hall, così da far cadere la bandiera americana sul corpo di Solidus, con il sottofondo di una musica patriottica.
* Nelle scene finali ci dovevano essere bandiere americane su tutte le aste di New York.
 
== Musica ==
Dopo la visione del film "The replacement killers" ("Costretti ad uccidere"), da parte di Kojima e di Kazuki Muraoka (il direttore del suono), la scelta sul compositore delle musiche di MGS2 cadde su [[Harry Gregson-Williams]], dello studio di [[Hans Zimmer]]. Un CD di Williams contenente 18 tracce fu mandato a Kojima. Compiaciutosi del lavoro svolto per creare il CD, l'americano fu aggiunto al progetto poco dopo.
 
Come per Metal Gear Solid, la musica dei filmati di intermezzo include pezzi corali ed orchestrali, mentre per le scene di gioco sono state utilizzate musiche ambientali elettroniche. In generale questo capitolo incorpora più elementi musicali elettronici del suo predecessore, per riflettere meglio la tematica di una società dominata dalle macchine. Ancora una volta Rika Muranaka ha fornito una canzone di chiusura, una traccia jazz intitolata "Can't say goodbye to yesterday" cantata da Carla White.
 
==Accoglienza della critica==
Seguendo una strategia già usata per la promozione del primo ''Metal Gear Solid'', il gioco è stato mostrato durante l'E3 del 2000 con un trailer di stampo cinematografico: quest'ultimo, unito al grande successo del predecessore avevano creato un alto livello di aspettative intorno all'uscita del gioco. Tuttavia, nonostante una realizzazione tecnica di prim'ordine, non mancano recensioni negative.<ref>[http://recensioni-videogiochi.dvd.it/speciali-playstation-2/metal-gear-solid-2-la-caduta-di-kojima/ Metal Gear Solid 2: La caduta di Kojima?<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Il gioco è al 2º posto nella lista dei "25 Most Overrated Games of All Time" (i 25 giochi più sopravvalutati di tutti i tempi) di GameSpy<ref>[http://archive.gamespy.com/articles/september03/25overrated/index25.shtml 25 Most Overrated Games of All Time]</ref>. In particolar modo fu criticata la mancanza di [[Solid Snake]] come protagonista, da sempre simbolo della saga, rimpiazzato da [[Raiden (Metal Gear)|Raiden]]. Sono stati criticati anche i combattimenti contro i boss,<ref>[http://www.games.net/article/netten/1/100761/ten-hugely-overrated-games/ Net Ten: Ten Hugely Overrated Games]</ref> l'ambientazione scialba, l'eccessiva lunghezza dei dialoghi (che, insieme al gran numero di scene animate non interattive, spesso danno l'impressione di assistere ad un vero e proprio film, rendendo frustrante e poco interattiva l'esperienza di gioco)<ref>[http://gamesurf.tiscali.it/dynamic/articolo/CHIAVE/meta3730112811100/TIPO_PAGINA/recensione/NUMERO_PAGINA/1 Recensione Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty - gamesurf.tiscali.it]</ref><ref>[http://next.videogame.it/mgs2-sons-of-liberty/2022/?page=2 Recensione Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty - next.videogame.it]</ref> e il messaggio forzatamente nascosto e metaforico del gioco.<ref>[http://the217.com/articles/view/top_5_overrated_video_games Top 5 overrated video games]</ref>
 
==Premi==
*[[Electronic Entertainment Expo|E3]] 2001 [[Game Critics Awards]]: Miglior Gioco per Console, Miglior Gioco di Azione/Avventura
*E3 2000 [[Game Critics Awards]]: Citazione Speciale per la Grafica
*Game Informer 2001 Game of the Year.
{{W|videogiochi|ottobre 2012}}
 
{{en}} [http://www.guinnessworldrecords.com/world-records/5000/first-stealth-game-to-feature-collective-artificial-intelligence/ Metal Gear Solid 2 è riconosciuto ufficialmente dalla Gamer's Edition del Guinness dei Primati]
 
 
"PSM" Numero di febbraio/PSM10 Premio Classifica 1º posto
 
5th Annual AIAS (Academy of Interactive Arts & Sciences) Trofeo interattivo
/Trofeo eccezionale per il Design del Suono
 
"Dengekiou" Numero di maggio 2001 Dengekiou Game Software Grand Prix /Premio Heat Up
 
"Dengekiou" Numero di maggio 2001 Dengekiou Premio Miglior Creatore/Direttore Grand Prix
 
"EDGE" Numero di maggio (Premio Numero Speciale) / Innovazione dell'anno
 
(Gran Bretagna) European Computer Trade Show AWARD/Gioco dell'anno per Console in Francia
 
(Germania) GAMES CONVENTION/Premio gioco dell'anno
 
(Germania) GAMES CONVENTION/Premio avventura-azione
 
6° Annuale PREMIO CESA GAME/PREMIO GIOCO DELL'ANNO 2001-2002 Premio Eccellenza
 
Electronic Entertainment Expo 2001/Grand Prix Gioco per Console
 
Electronic Entertainment Expo 2001/Miglior Gioco d'Avventura
 
Electronic Entertainment Expo 2000/Migliore Creazione
 
Electronic Entertainment Expo 2000/Miglior Visuale
 
Electronic Entertainment Expo 2000/Miglior Gioco d'Avventura
 
PS AWARD02/Premio Miglior Programmazione
 
PS AWARD02/Premio Miglior Design
 
PS AWARD02/Premio Migliore Progettazione
 
PS AWARD02/Premio Miglior Suono
 
"Dengekiou" Game Software Grand Prix 2001/Premio Heat Up
 
"Dorimaga" Scelta dei Lettori/ Premio "Meiyo Meiba" 2001
 
2001 E3 Game Critics Awards /Miglior Gioco per Console
 
2001 E3 Game Critics Awards /Miglior gioco di azione/avventura
 
2000 E3 Game Critics Awards /Speciale elogio per la grafica
 
Game Developers Choice Awards /Eccellenza nell'audio
 
Game Informer.com/ Premio innovazione dell'anno
 
Game Spot 2001 Premio Gioco dell'Anno /Miglior Musica
 
Game Spot 2001 Premio gioco dell'anno /Sorpresa più grande
 
Game Spy 2001 Game Awards /Miglior Gioco Azione/Avventura
 
Game Spy 2001 Game Awards /Gioco dell'anno PS2 per i lettori
 
Game Spy 2001 Game Awards /Miglior filmati nel gioco
 
Game Spy.com/Miglior Force Feedback
 
IGN/Premio Scelta d'Editore (Numero 9)
 
IGN.com Best of 2001/Migliore Grafica
 
IGN.com Best of 2001/Miglior Suono
 
IGN.com Best of 2001/Miglior Storia
 
== ''The Document of Metal Gear Solid'' ==
C'è una sezione all'interno del gioco dove il giocatore novello, ma anche l'appassionato, può venire a conoscenza di tutti i fatti avvenuti a Shadow Moses e di una parte dei retroscena (come [[Richard Ames]] sia l'ex marito di [[Nastasha Romanenko]], come la costringe ad aiutare [[Solid Snake|Snake]] a Shadow Moses e come verrà ricompensata per aver tentato di diffondere le notizie sull'accaduto) e di una rocambolesca e dettagliata ricerca investigativa, nata per una soffiata, di un giornalista che andrà a finire male.
 
== ''The Document of Metal Gear Solid 2'' ==
The Document of Metal Gear Solid 2 è un [[documentario interattivo]] sulla realizzazione del videogioco. Diretto da [[Hideo Kojima]], è stato sviluppato e pubblicato da [[Konami]] per [[PlayStation 2]] ed uscì nel settembre [[2002]] in Giappone e Nord America. Il disco è uscito anche in Europa nella versione PlayStation 2 di [[Metal Gear Solid 2: Substance]].
 
==Note==
{{references}}
 
==Voci correlate==
*[[Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty (romanzo)]]
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|q=Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty|etichetta=Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty}}
{{Metal Gear}}
{{Portale|PlayStation|videogiochi}}
 
[[Categoria:Videogiochi di Metal Gear]]
Utente anonimo