Apri il menu principale

Modifiche

m
→‎Storia: +minuzie
Dal [[1958]] i tedesco-orientali hanno partecipato alle qualificazioni alle rassegne internazionali quali [[Campionato mondiale di calcio|Mondiali]] ed [[Campionato europeo di calcio|Europei]].
 
[[File:Italia-DDR, Napoli, 22 novembre 1969, Giacinto Facchetti.jpg|thumb|left|La DDR, in campo con la seconda maglia bianca, impegnata controin lcasa dell'[[Nazionale di calcio dell'Italia|Italia]] nel [[1969]].]]
Nel corso della sua storia tuttavia la nazionale della Germania Est ha raccolto ben poco rispetto ai titolati cugini dell'[[Nazionale di calcio della Germania|Ovest]], fallendo sempre la qualificazione agli Europei e riuscendo ad accedere alla fase finale dell' unico mondiale nell'[[Campionato mondiale di calcio 1974|edizione del 1974]], disputata proprio in Germania Ovest.
 
L'ironia della sorte volle che al primo turno venissero accoppiate nello stesso girone le nazionali tedesche dell'Ovest e dell'Est; a completare il gruppo 1 [[Nazionale di calcio del Cile|Cile]] e [[Nazionale di calcio dell'Australia|Australia]]. Battuti i "''canguri''" 2-0 all'esordio e pareggiato 1-1 con i sudamericani, i tedesco-orientali affrontarono nel terzo match la Germania Ovest in uno [[Germania Est-Germania Ovest 1-0|storico ''derby'']]. Nonostante la superiorità degli occidentali (che di lì a poco avrebbero vinto il titolo mondiale) fu la Germania Est ad avere la meglio, grazie al goal di [[Jürgen Sparwasser]] al 76'. La soddisfazione fu a dir poco enorme e poco importò se al secondo turno la nazionale tedesco-orientale guidata dal ct [[Georg Buschner]] (che sarebbe rimasto in panchina fino al [[1981]]) fu eliminata. Da lì in poi però la DDR non avrebbe più visto la propria nazionale calcare la scena iridata.
 
{{dx|[[File:Bundesarchiv Bild 183-N0622-0035, Fußball-Weltmeisterschaft, Spiel DDR-BRD.jpg|thumb|La storica sfida tra le Germanie [[Germania Est-Germania Ovest 1-0|Germania Est-Germania Ovest]] ai [[Campionato mondiale di calcio 1974|Mondiali 1974]]]]}}
La Germania Est disputò la sua ultima partita a Bruxelles contro il [[Nazionale di calcio del Belgio|Belgio]], cheuna finìvittoria 2 a -0 per la Germania Est, il 12 settembre [[1990]]: si trattava di una partita inizialmente valevole per le qualificazioni agli [[Campionato europeo di calcio 1992|Europei 1992]], riconvertita però in amichevole dal momento che la nazionale tedesco-orientale decise di ritirarsi dalla competizione, essendo in atto il processo di [[riunificazione della [[Germaniatedesca]].
 
Il 3 ottobre [[1990]] le due Germanie si riunificarono. Il 14 novembre era in programma un'amichevole contro la Germania Ovest, anch'essa inizialmente prevista come valevole per le qualificazioni europee.: Lala partita avrebbe dovuto sancire la conclusione della storia calcistica della nazionale orientale, ma dato il processo di riunificazione nazionale in corso, sembrò poco opportuna una ulteriore suddivisione seppur calcistica e di breve durata.; Nellonello stesso periodo si stavano peraltro verificando episodi di violenza negli stadi dell'Est. La gara fu pertanto annullata.
 
Il 20 novembre la [[Deutscher Fußball-Verband]] (la federcalcio della DDR) fu sciolta: con essa scomparve definitivamente anche la nazionale tedesco-orientale.