Differenze tra le versioni di "Tipo nomenclaturale"

m
−W
(+avviso unire)
m (−W)
{{w|zoologia|luglio 2011}}
{{U|pagina=Typus|argomento=biologia|data=luglio 2014|commento=}}
In [[Tassonomiatassonomia]], il '''tipo nomenclaturale''' (o '''tipo biologico''' o semplicemente '''tipo''') è un esemplare di una data [[specie]] sopra il quale si è realizzata la descrizione della stessa e che, in tal modo, convalida la pubblicazione di un [[nome scientifico]] basato su di esso.
 
Il tipo di nome di una specie è generalmente lo [[Specimen#Biologia|specimen]] di [[erbario]] (o fascicolo dell'erbario) a partire dal quale si è caratterizzata la descrizione che ne convalida il nome. Il tipo del nome di un [[genere (tassonomia)|genere]] è la specie sopra la quale venne basata la descrizione originale che convalidava il nome. Il tipo di nome di una [[famiglia (tassonomia)|famiglia]] è il genere sopra il quale venne basata la descrizione originale valida. Nei nomi di taxa di rango superiore a quelli di famiglia non si applica il principio di tipificazione.
 
== Classi di tipi ==
* '''[[Olotipo]]''': esemplare usato dall'autore o designato da lui come tipo nomenclaturale; mentre l'olotipo esiste regola automaticamente l'applicazione del nome corrispondente.
* '''[[Isotipo]]''': duplicato dell'olotipo, che forma parte della collezione originale.
* '''Lectotipo''': esemplare a partire dal materiale originale per servire come tipo nomenclaturale quando non è stato assegnato un olotipo con la pubblicazione o per la perdita dello stesso. Il lectotipo si deve scegliere fra gli isotipi; se non esistono isotipi si deve scegliere fra i sintipi; se nemmeno vi sono sintipi si dovrà scegliere un neotipo.
* '''Sintipo''': è uno degli esemplari citati originalmente dall'autore che non ha designato l'olotipo o che ha enumerato simultaneamente vari esemplari come tipi.
* '''[[Neotipo]]''': è un esemplare scelto come tipo nomenclaturale quando manchi tutto il materiale sopra il quale viene a basarsi il nome del taxon.
 
Il tipo (olotipo, lectotipo o neotipo) di un nome di una specie, o di un taxon infraspecifico consiste in uno specimen unico o in qualsiasi altro elemento, eccetto per le piante erbacee di piccola taglia e per la maggioranza delle piante non vascolari, nei quali il tipo può consistere di vari individui che devono conservarsi in modo permanente sopra uno stesso fascicolo di erbario o preparazione.
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Type specimens}}
 
{{Portale|Biologiabiologia}}
 
[[Categoria:Tassonomia]]
89 845

contributi