Guerra delle Toyota: differenze tra le versioni

m
Nessun oggetto della modifica
Nel settembre [[1986]] il GUNT si ribellò contro Gheddafi, privando la Libia della maggiore fonte di legittimazione per la propria presenza militare in Ciad. Vedendo l'occasione di unificare il Chad dietro di sé, Habré a dicembre ordinò alle proprie forze di oltrepassare il 16º parallelo per unirsi ai ribelli del GUNT (che stavano combattendo i libici nel [[Tibesti]]). Alcune settimane dopo, maggiori forze investirono [[Fada]], distruggendo la locale guarnigione libica. In tre mesi, combinando i metodi della [[guerriglia]] e la guerra convenzionale in una strategia comune, Habré fu in grado di recuperare quasi interamente il Ciad settentrionale, e nei mesi successivi inflisse nuove sconfitte ai libici.
 
=== L'epilòogoepilogo e la fine ===
Nel settembre [[1987]], dopo che le forze ciadiane erano riuscite a riprendere Aozou e ad entrare in territorio libico (3 - 4 settembre) - dove distrussero una base aerea nemica - fu firmato un [[cessate il fuoco]] che mise fine al conflitto.<ref>[http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1987/09/12/il-ciad-accetta-una-tregua-nella-guerra.html ''Il Ciad accetta una tregua con la Libia'' da larepubblica.it, 12 settembre 1987]</ref> Il cessate il fuoco lasciò aperta la questione sulla disputa della [[striscia di Aouzou]] che, nel [[1994]], fu infine assegnata al Ciad dalla [[Corte Internazionale di Giustizia]].
 
1 221

contributi