Differenze tra le versioni di "Geezer Butler"

nessun oggetto della modifica
Butler è noto per essere stato, già a inizio carriera con i Black Sabbath, uno dei primi bassisti a utilizzare un [[Wah wah|pedale Wah wah]] con il [[basso elettrico]], cosa evidente nell'intro del brano "[[N.I.B.]]" contenuto nel primo album ''[[Black_Sabbath_(album)|Black Sabbath]]'' del 1970. È stato anche tra i primi a utilizzare [[Accordatura|accordature]] alternative per il basso (dallo standard EADG al più basso C# F# B E), allo scopo di corrispondere alle tonalità di Tony Iommi, che era solito accordare le sue chitarre in C# (un tono e mezzo più basso). In campo rock è stato, con il suo stile ed i suo sound, fonte di ispirazione per molti futuri bassisti e tutt'oggi è citato come tra gli innovatori nell'uso del basso nell'ambito hard rock/heavy metal.
 
Attualmente è [[endorser]] per la [[Lakland]], azienda [[statunitense]] costruttrice di [[basso (strumento musicale)|bassi]], con la quale ha collaborato alla realizzazione del "''Geezer Butler Signature Bass''", distribuito sia in configurazione dei pick-up P che P+J; utilizza della stessa azienda i modelli [[signature]] ''Osborn ''e ''Glaub''.
 
È anche endorser per i sistemi di amplificazione per basso [[Hartke]]. In passato si è servito di amplificatori [[Ampeg]] ed ha utilizzato bassi [[Fender]], Dan Armstrong Plexi, [[Rickenbacker]], Yamaha BB e Vigier.
 
Nel 2013 ha collaborato con lal'azienda californiana [[EMG]] per la realizzazione di una serie di pick-up, la ''GZR'', prodotta sia in formato Precision che Precision+Jazz.
 
=== Vita privata ===
Utente anonimo