Differenze tra le versioni di "Nozzano"

11 byte aggiunti ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nel 1836, una paurosa alluvione causata dal Serchio mise in pericolo numerose vite, ma il lavoro di arginazione ad opera dell'architetto [[Lorenzo Nottolini]] sul fiume e sui suoi affluenti (come la vicina ''Contesora'') ha sopperito a questo problema.
 
== L'attacco nazista (Eccidio della Romagna) ==
{{Vedi anche|Eccidio della Romagna}}Durante la seconda guerra mondiale, le SS trasformarono la scuola del paese in un carcere, da cui furono prelevati 69 detenuti che, nell'agosto del 1944, vennero brutalmente fucilati dopo essere stati torturati e violentati. Si trattava in gran parte di partigiani e civili. Il maresciallo tedesco [[Josef Exner]], a capo di questo attacco, è stato accusato di ''concorso in violenza con omicidio contro privati nemici pluriaggravata e continuata''. Tuttora si aspetta la chiusura del processo.
 
== Zone d'interesse ==
Oltre al Castello con borgo annesso, Nozzano è ricca di numerosi altri monumenti ed edifici di interesse storico e turistico. Si ricordano la ''Chiesa di San Giuseppe'' (fino al 1923 ''Chiesa dei SS. Antonio Abate e Acconcio''), nelle cui prossimità si trova la ''Statua della Madonna Celeste'', la ''Chiesa di San Pietro'', la Cappella di Nozzano Vecchio, ''Piazza della Libertà'' con il ''Monumento ai Caduti'' e il monumento in memoria della strage nazista dell'agosto 1944, ''Villa Pardi'' (diventata in seguito un residence), il vecchio Ospedale e numerosi palazzotti signorili ancora ben conservati.
Utente anonimo