Differenze tra le versioni di "Isole del Commodoro"

m
→‎Storia: correggo nome nave russa
m (- cat.)
m (→‎Storia: correggo nome nave russa)
 
==Storia==
Scoperte nel 1684 da [[Semën Dežnëv]], le Isole del Commodoro devono il loro nome al [[commodoro]] [[Vitus Bering]], che morì qui nel 1741 dopo che la sua nave, la ''St.PeterSvjatoj Pëtr'' (''San Pietro''), era affondata sull'allora disabitata Isola di Bering. Insieme a Bering sull'isola trovò la morte gran parte del suo equipaggio. I sopravvissuti riuscirono a resistere al periodo invernale cacciando la numerosa selvaggina presente in questi territori; in seguito, costruirono una piccola imbarcazione utilizzando i resti della ''St.Peter'', e grazie a essa raggiunsero la Kamchatka.
 
All'inizio del 1825, alcune popolazioni aleute provenienti principalmente da [[Isola Atka|Atka]] e [[Attu (isola)|Attu]] vennero trasferite sulle Isole del Commodoro dalla ''Russian-American Company'' per occuparsi della caccia alle [[foche]]. Si sviluppò presto un nuovo [[idioma]] chiamato ''Mednyj Aleut'', che mescolava radici aleutine con le inflessioni verbali russe.