Differenze tra le versioni di "Monastero di Santo Domingo de Silos"

Ho aggiunto l'ordine dei monaci di appartenenza (l'ordine benedettino è diviso in differenti congregazioni autonome).
m (Bot: Specificità dei wikilink; modifiche estetiche)
(Ho aggiunto l'ordine dei monaci di appartenenza (l'ordine benedettino è diviso in differenti congregazioni autonome).)
}}
 
Il '''Monastero di Santo Domingo de Silos''' è un'[[abbazia]] [[Ordine di San Benedetto|benedettina]] situata nel [[municipio]] di [[Santo Domingo de Silos (Spagna)|Santo Domingo de Silos]], nella [[provincia di Burgos|provincia]] e nell'[[arcidiocesi di Burgos]]. Il suo chiostro è uno dei capolavori dell'[[architettura romanica]] spagnola. Oggi appartiene ai monaci benedettini della [[Congregazione di Solesmes]].
== Storia ==
Il monastero, sebbene non nella sua attuale configurazione, risale all'epoca [[visigoti|visigota]] ([[VII secolo]]), e successivamente scomparve durante l'occupazione musulmana. Nel [[X secolo]], chiamato anche ''San Sebastián de Silos'', e specialmente durante il periodo in cui il conte [[Fernán González]] governava in [[Castiglia]] ([[930]]-[[970]]), tornò a risorgere la comunità monastica raggiungendo una fervente attività che nuovamente decadde in seguito alle razzie di Almanzor. Scomparso questi nel [[1002]] e recuperata la serenità, il monastero si trovò in rovina. Quando nel [[1041]] [[san Domenico di Silos]], priore del monastero di San Millán de la Cogolla, si rifugiò in Castiglia fuggendo dal [[re di Navarra]], fu ben accolto dal monarca castigliano [[Ferdinando I di Castiglia|Ferdinando I]] che gli affidò la missione di ristabilire l'antico splendore e dar nuovo lustro al monastero di Silos, posto dedicato a [[san Sebastiano]]. Con il deciso impulso di Domingo come abate del cenobio si eresse la chiesa romanica, magnifico tempio di tre navate e cinque absidi consacrato nel [[1088]] dall'abate Fortunio, il chiostro che ancora si conserva e il resto delle dipendenze del monastero. Alla morte del santo, il monastero assunse il suo patrocinio ed il suo nome divenne Santo Domingo de Silos.
Utente anonimo