Apri il menu principale

Modifiche

m
fix vari -overlinking anno e/o giorni e mesi dell'anno
|immagine2=
|didascalia2=
}}La '''Kingswood''' è stata un'[[autovettura]] [[Vettura full-size|full-size]] prodotta dalla [[Chevrolet]] dal [[1959]] al [[1960]] e dal [[1969]] al [[1972]]. Nel primo periodo fu basata sul pianale A, mentre nel secondo venne costruita sulla piattaforma B del gruppo [[General Motors]]. Dal 1969 al 1972 ne fu prodotta una versione più lussuosa a cui fu dato il nome di '''Kingswood Estate'''.
 
== Storia ==
=== 1959-1960 ===
Il modello, che aveva il [[Motore a scoppio|motore]] installato [[Motore anteriore|anteriormente]] e la [[Trazione (meccanica)|trazione]] [[Trazione posteriore|posteriore]], fu commercializzata solo in versione [[familiare]] cinque [[Portiera|porte]]. Nel primo periodo in cui fu in commercio, la vettura venne dotata di un motore a [[Motore in linea a sei cilindri|sei cilindri in linea]] da 3,9 [[Litro|L]] di [[cilindrata]] oppure di un [[Motore V8|V8]] da 4,6 L o da 5,7 L. Nella gamma Chevrolet era collocata tra la più economica [[Chevrolet Brookwood|Brookwood]] e la più lussuosa [[Chevrolet Nomad|Nomad]].
 
=== 1969-1972 ===
Dal 1969 al 1972 la Kingswood fu sostanzialmente la versione familiare della [[Chevrolet Impala|Impala]]. Era disponibile con motore V8 da 5,7 L, 6,6 L o 7,4 L. Nella gamma Chevrolet, questa serie di Kingwood era collocata sopra le più economiche [[Chevrolet Townsman|Townsman]] e [[Chevrolet Brookwood|Brookwood]], e sotto la più lussuosa ''Kingswood Estate''. Quest'ultima, che fu prodotta dal 1969 al 1972, era dotata, rispetto alla Kingswood, di interni più ricercati e di pannelli in finto legno sulle fiancate. La Kingswood era disponibile in versione a sei e nove posti. Su richiesta, su quest’ultimaquest'ultima era disponibile il [[lunotto]] ripiegabile elettricamente, mentre dal 1971 al 1972 erano offerti, su entrambe le versioni, gli [[alzacristalli]] elettrici.
{{clear}}
 
72 289

contributi