Differenze tra le versioni di "Filippo Luigi I di Hanau-Münzenberg"

m
Bot: Correzione di uno o più errori comuni; modifiche estetiche
m (Bot: Correzione di uno o più errori comuni; modifiche estetiche)
}}
 
== Biografia ==
=== I primi anni ===
Filippo Luigi I era figlio del conte [[Filippo III di Hanau-Münzenberg]] e di sua moglie, [[Elena del Palatinato-Simmern]]. Egli venne battezzato il giorno dopo la sua nascita e suoi padrini furono la contessa [[Maria del Palatinato-Simmern]] sua zia (moglie dell'elettore [[Federico III del Palatinato]]), il conte [[Filippo di Solms-Braunfels]] e il conte [[Luigi di Stolberg-Königstein]].
 
Si sa che egli ricevette la prima istruzione a [[Steinau]] ed alla morte del padre nel [[1561]], gli succedette al trono, sotto la tutela di una serie di personaggi designati alla sua reggenza dalla corte imperiale di Vienna: i cugini [[Giovanni VI di Nassau-Dillenburg]] e [[Filippo IV di Hanau-Lichtenberg]], oltre a suo zio [[Federico III del Palatinato]]. Il contrasto maggiore tra i suoi reggenti avvenne proprio tra questi ultimi due nobili in quanto l'elettore palatino, [[calvinista]], voleva prevalere sul conte di Hanau-Lichtenberg, [[luterano]], riguardo al credo in cui educare il piccolo Filippo Luigi I, anche se alla fine i due si accordarono per crescere comunque con la fede protestante il giovane erede.
 
=== La formazione ===
Il conte Filippo Luigi I ancora giovane viene descritto dai suoi insegnanti come molto intelligente e desideroso di apprendere. Dal [[1563]] egli inizierà dei viaggi all'estero che condizioneranno profondamente il suo modo di vedere il mondo e di governare il suo stato, soggiornando per tre anni alla corte del suo tutore, il conte di [[Nassua-Dillenburg]] dove venne allevato assieme ad [[Enrico di Nassau-Dillenburg]] (1550-1574), fratello minore del suo padrino di governo. Entrambi vennero poi inviati assieme in un viaggio di istruzione frequentando dal 1567 al 1569 l'[[Università di Strasburgo]] e dal 1569 l'[[Università di Tubinga]], entrando qui a contatto con le feroci polemiche interne al movimento protestante di quegli anni.
 
Di lui si sa anche che fu un attento collezionista di monete e medaglie.
 
=== Il governo ===
Uno dei primi atti ufficiali di governo che vide direttamente coinvolto Filippo Luigi I di Hanau-Münzenberg ebbe luogo il 13 novembre [[1562]] quando l'Imperatore [[Ferdinando I d'Asburgo|Ferdinando I]], sulla strada per giungere a [[Francoforte sul Meno]] ove suo figlio [[Massimiliano II d'Asburgo|Massimiliano]] venne incoronato re di Germania e di Boemia il 24 novembre [[1562]], stazionò alla residenza di Hanau ove ebbe una trionfale accoglienza e si recò a caccia col giovane conte.
 
Nel [[1563]] ad [[Hanau]] egli stabilì l'ufficializzazione della dottrina riformata come religione di statoStato, un processo che si concluse poi solo sotto il governo di suo figlio nel [[1612]] il quale si fece anche tutore di quella fede nei suoi domini.
 
Quando Filippo Luigi I poté liberarsi delle proprie reggenze e governò autonomamente dal [[1575]], il suo spirito di governo fu caratterizzato da una serie di attente manovre tese al consolidamento di una serie di relazioni politiche nella regione e nell'Impero.
Egli si preoccupò anche di ampliare i confini dei propri domini acquisendo i villaggi di [[Ober-Eschbach]] e [[Niedereschbach]], {{Chiarire|[[Steinbach]] e [[Holzhausen]]}}.
 
=== La morte ===
[[ImageFile:MK innen 2.JPG|thumb|Interno della chiesa di Santa Maria di Hanau. Si noti sulla parete di sinistra le quattro mensole che sostenevano l'epitaffio di Filippo Luigi I]]
Già quattro giorni prima della morte, Filippo Luigi I denotava sintomi di debolezza e nausea, ma non se ne preoccupò eccessivamente. Successivamente le sue condizioni si aggravarono e morì il 4 febbraio [[1580]] "quattro ore dopo mezzogiorno".<ref>Hatstein</ref>
 
La sua vedova, la contessa Maddalena , nato da Waldeck, sposò di nuovo nel 1581 e che il conte Giovanni VII Nassau- Siegen
 
== Matrimonio e figli ==
Filippo Luigi I sposò la contessa [[Maddalena di Waldeck]] (1558-1599). La data del loro matrimonio rimane ancora oggi incerta in quanto tre diverse fonti citano tre date tra loro differenti: 2 febbraio 1576<ref> Varnhagen, Bd. 2, S. 70 </ref>, 5 febbraio 1576<ref> Glawischnig </ref>, 6 febbraio 1576<ref> Dek, S. 232</ref>.
 
Filippo e Magdalena ebbero quattro figli:
 
* [[Filippo Luigi II di Hanau-Münzenberg|Filippo Luigi II]] (1576-1612)
* Giuliana (13 ottobre - 2 dicembre 1577), sepolta nel coro della Chiesa di Santa Maria di Hanau
* Guglielmo (26 agosto 1578 - 14 giugno 1579 ), sepolto nel coro della Chiesa di Santa Maria di Hanau
* Alberto (1579-1635), conte di Hanau-Münzenberg-Schwarzenfels
 
== Note ==
494 564

contributi