Apri il menu principale

Modifiche

Parole collegate
Nell'età del risorgimento italiano erano molti i luogotenenti nominati dai rispettivi re dei vari stati italiani. Nel [[militare|linguaggio militare]], il grado di luogotenente era spesso usato per indicare l'equivalente del sottotenente o dell'alfiere.
 
Nelle [[forze armate]] italiane]] contemporanee la ''qualifica di "luogotenente"'' è il grado più elevato delle ''categorie dei marescialli / ispettori''.
 
Nell'antico [[esercito romano]], il luogotenente era un ufficiale che coadiuvava e sostituiva il comandante supremo.
 
==Voci correlate==