Differenze tra le versioni di "Penisola di Kola"

sistema a norme del SI using AWB
(sistema a norme del SI using AWB)
{{Coord|67|41|18|N|35|56|38|E|region:RU_type:landmark|display=title}}
[[Immagine:Kuolan niemimaa.jpg|thumb|La penisola di Kola, tra il [[Mare di Barents]] a nord e il [[Mar Bianco]] a sud. ]]
[[Immagine:NASA Tº 1912 2008 Kandalaksa.gif|thumb|right|Le temperature medie dell'aria nella città di [[Kandalakša]]. (''fonte NASA'')]]
 
La '''penisola di Kola''' ({{russo|Кольский полуостров, ''Kol'skij poluostrov''}}) è situata all'estremità nord-occidentale del territorio della [[Federazione Russa]] ed è parte dell'[[Oblast' di Murmansk]]. Confina a nord col [[mare di Barents]] e col [[mar Bianco]] ad est e a sud. Il suo confine occidentale corre dalla [[baia della Kola]] (mare di Barents) al [[golfo di Kandalakša]] (mar Bianco) passando attraverso i laghi di [[lago Imandra|Imandra]] e di [[lago di Kola|Kola]], e lungo il fiume [[Niva (fiume)|Niva]].
 
== Territorio, clima e ambiente ==
La penisola ha una superficie di circa 100.000 km²; la sua costa settentrionale è generalmente scoscesa, mentre quella meridionale è piuttosto piatta; entro la penisola vi sono i gruppi montuosi dei [[monti Chibiny]] e dei [[Kejvy]], che arrivano a una quota di 1.120  m. Vi si trovano minerali in abbondanza, fra cui [[apatite]], [[ferro]], [[alluminio]], [[titanio]] e [[mica]].
 
I fiumi sono numerosi e dalla corrente piuttosto rapida e costituiscono un importante habitat per il [[Salmo salar|salmone atlantico]] (''Salmo salar''), che vi ritorna per riprodursi in acqua dolce; i principali sono il [[Ponoj]], la [[Voronja]], la [[Varzuga]], la [[Jokanga]], la [[Strel'na]], la [[Tuloma]], la [[Umba (fiume)|Umba]] e l'omonima [[Kola (fiume)|Kola]].