Differenze tra le versioni di "Toni Nieminen"

sistema a norme del SI using AWB
m (Bot: spazio in AttivitàAltre inserito automaticamente)
(sistema a norme del SI using AWB)
L'anno seguente Nieminen non riuscì a ripetersi. {{Citazione necessaria|I motivi principali furono due: l'aumento di peso dovuto alla crescita (Nieminen aveva diciassette anni ed era in pieno sviluppo), e l'adozione della tecnica a V anche da parte di tutti i suoi principali avversari}}.
 
Il 17 marzo [[1994]], in occasione dei [[Campionati mondiali di volo con gli sci 1994|Mondiali di volo]] disputati sul trampolino [[Letalnica]] di [[Planica]], Toni Nieminen fu il primo saltatore della storia a volare e ad atterrare in piedi oltre i 200 metri<ref name=sr /><ref>{{cita web|url=http://www.skisprungschanzen.com/EN/Ski+Jumps/SLO-Slovenia/Planica/0475-Letalnica/|titolo=Scheda del trampolino Letalnica su Skisprungschanzen.com|accesso=29 gennaio 2012}}</ref> ({{Citazione necessaria|203 &nbsp;m la sua misura}}). In realtà già l'[[austria]]co [[Andreas Goldberger]] era riuscito in precedenza a superare i 200 metri, ma la caduta all'arrivo pregiudicò l'omologazione della misura come [[record del mondo]]<ref>{{cita web|url=http://www.sports-reference.com/olympics/athletes/go/andi-goldberger-1.html|titolo=Profilo di Andreas Goldberger su Sports-reference.com|accesso=29 gennaio 2012}}</ref>.
 
Nieminen continuò a gareggiare in Coppa del Mondo fino al [[2004]], senza ottenere più risultati di rilievo. Complessivamente in carriera prese parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, Albertville 1992 e {{OI|salto con gli sci|2002}} (16° nel trampolino normale), a due dei [[Campionati mondiali di sci nordico|Campionati mondiali]] (5° nel trampolino normale a [[Campionati mondiali di sci nordico 1993|Falun 1993]] il miglior risultato) e a una dei [[Campionati mondiali di volo con gli sci|Mondiali di volo]], Planica 1994 (7°).
| 1º febbraio 1995 || [[Kuopio]] || {{FIN}} || [[Puijo (trampolino)|Puijo]] K90
|-
| 9 dicembre 2001 || [[Villach]] || {{AUT}} || [[Villacher Alpenarena]] K90<br /><small>(con [[Veli-Matti Lindström]], [[Matti Hautamäki]] e [[Risto Jussilainen]])</small>
|}