Differenze tra le versioni di "Operazione Homecoming"

nessun oggetto della modifica
(non fu un'oerazione militare)
 
 
L''''Operazione Homecoming''' fu una un insieme di trattative diplomatiche che resero possibile nel gennaio [[1973]] il rimpatrio di circa 591 [[prigioniero di guerra|prigionieri di guerra]] americani detenuti nel [[Vietnam del Nord]].
 
Il [[12 febbraio]] [[1973]] tre [[aereo da trasporto|aerei da trasporto]] [[Lockheed C-141 Starlifter|C-141 Starlifter]] atterrarono all'[[Aeroporto di Gia Lam]] di [[Hanoi]], nel [[Vietnam del Nord]], mentre un [[aereo di linea]] [[Douglas DC-9|C-9A]] fu invece fatto atterrare a [[Saigon]], [[Vietnam del Sud]], per raccogliere i primi prigionieri liberati. Il primo volo di 40 prigionieri americani lasciò la capitale nordvietnamita a bordo di un C-141A, meglio conosciuto come "[[Hanoi Taxi]]" e ora conservato in un museo.
Utente anonimo