Differenze tra le versioni di "Urto"

22 byte aggiunti ,  6 anni fa
→‎Energia cinetica: Dimensione parentesi nella formula
(→‎Energia cinetica: Dimensione parentesi nella formula)
Affinché l'[[energia cinetica]] totale dei corpi rimanga invariata (e quindi le velocità dei due corpi dopo l'urto abbiano o [[direzione (geometria)|direzione]] o [[verso]] o [[intensità]] diverse tra loro), si deve avere un [[urto elastico]], e viceversa, come dimostra questa catena di doppie implicazioni:
 
:<math>T_f =\frac{m_1v_{1f}^2}{2} + \frac{m_2v_{2f}^2}{2} = \frac{1}{2}{m_1}\left(\frac{(m_1 - m_2)v_{1i} + 2 m_2 v_{2i}}{m_1+m_2}\right)^2 + \frac{1}{2}{m_2}\left(\frac{(m_2 - m_1)v_{2i} + 2 m_1 v_{1i}}{m_1+m_2}\right)^2=</math>
 
:<math>=\frac{m_1v_{1i}^2}{2} + \frac{m_2v_{2i}^2}{2} = T_i\;</math>
Utente anonimo