Differenze tra le versioni di "Principato Citra"

m
Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche
m (Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche)
|evento finale = Occupazione [[Giuseppe Garibaldi|garibaldina]] e annessione al [[Regno di Sardegna (1720-1861)|Regno di Sardegna]]
}}
Il '''Principato Citra''' o '''Principato Citeriore''' fu un'unità amministrativa, prima, del [[Regno di Sicilia]], poi, del [[Regno di Napoli]], quindi, del [[Regno delle Due Sicilie]].
 
== Il giustizierato ==
Con la legge 132 del 1806 ''Sulla divisione ed amministrazione delle province del Regno'', varata l'8 agosto, da [[Giuseppe Bonaparte]], la ripartizione territoriale del Regno di Napoli venne riformata sulla base del modello francese e fu soppresso il sistema dei [[Giustizierati]]. Negli anni successivi (tra il 1806 ed il 1811), una serie di regi decreti completò il percorso d'istituzione del nuovo ente con la specifica dei comuni che in esso rientravano e la definizione dei limiti territoriali e delle denominazioni di distretti e circondari in cui veniva suddivisa la provincia stessa.
 
Dal 1º gennaio 1817 l'organizzazione amministrativa venne definitivamente regolamentata con la ''Legge riguardante la circoscrizione amministrativa delle Provincie dei Reali Domini di qua del Faro'' del 1º maggio [[1816]].
 
La sede degli organi amministrativi era ubicata a Salerno nel ''palazzo Sant'Agostino'' attuale sede della provincia.
== Voci correlate ==
{{div col}}
* [[Giustizierato]]
* [[Suddivisione amministrativa del Regno di Napoli]]
* [[Suddivisione amministrativa del Regno delle Due Sicilie]]
* [[Principato Ultra]]
* [[Regno di Sicilia]]
* [[Regno di Napoli]]
* [[Regno delle Due Sicilie]]
* [[Provincia di Salerno]]
* [[Costiera amalfitana]]
* [[Cilento]] e [[Vallo di Diano]]
{{div col end}}
 
== Collegamenti esterni ==
* [http://www.provincia.salerno.it/ Provincia di Salerno]
 
{{Province del Regno di Napoli}}
495 107

contributi