Modulazione di frequenza: differenze tra le versioni

m
Annullate le modifiche di 194.243.201.173 (discussione), riportata alla versione precedente di Phantomas
m (Annullate le modifiche di 194.243.201.173 (discussione), riportata alla versione precedente di Phantomas)
 
==Teoria==
La [[frequenza istantanea]] di un segnale modulato in frequenza si può scrivere come <math> f_i(t)=f_c+k_f m(t)</math>, dove:
*<math>k_f</math> è una costante che viene detta fattore di sensibilità in frequenza del modulatore
*<math>m(t)</math> è il segnale modulante
279 896

contributi