Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullate le modifiche di 5.170.101.128 (discussione), riportata alla versione precedente di FrescoBot
 
== Caratteristiche ==
Piume e cannonipenne sono formazioni cornee dalla pelle che ricoprono l'epidermide degli [[uccello|uccelli]], ma sono differenti dal punto di vista morfologico, anatomico e funzionale. Il piumaggio è uno degli appendaggi cutanei più complessi dei [[vertebrati]]: appendice dell'[[apparato tegumentario]], è formata dalla proliferazione controllata di [[cellula|cellule]] nell'[[epidermide]], che produce [[cheratina]].
 
[[File:Parts of feather modified.jpg|thumb|left|upright=1.4|'''Struttura di una penna:'''<br />1. Vessillo<br />2. Rachide<br />3. Barba<br />4. Barbula<br />5. Calamo]]
 
Piume e penne vengono ricambiate periodicamente allorché una nuova piuma o penna si forma in un follicolo, per cui la vecchia viene espulsa. Il ricambio del piumaggio di un uccello viene attuato in maniera da non lasciare nuda nessuna parte del corpo e in modo tale da non compromettere il volo. Le penne della coda vengono cambiate a coppie simmetriche, appunto per questo motivo.
Alcuni uccelli producono una polvere, ad emissione continua, che rende impermeabili le piume non lasciando passare né l'acqua né il freddo. La maggior parte degli uccelli acquatici produce una grande quantità di detta polvere. Questo prodotto può emulsionarsi a contatto con elementi derivanti dall'inquinamento. In questo caso le piume si impregnano d'acqua e gli uccelli possono annegare. È molto difficile pulire le piume degli anfibiuccelli quando queste vengono a contatto con oli minerali come nel caso di disastri ecologici dovuti a fuoriuscita accidentale di petrolio greggio.
 
== Differenza tra penne e piume ==