Differenze tra le versioni di "Ken il guerriero - La leggenda di Raoul"

m
Bot: Correzione di uno o più errori comuni
(orfanizzazione disambigua using AWB)
m (Bot: Correzione di uno o più errori comuni)
Raoul è pensieroso per le parole di Fudo, e riceve un altro spirito in visita: stavolta è suo fratello Toki, ponendogli ad esempio l'amore di Raoul per Julia e di Reina per Raoul, gli fa capire che senza la tristezza non otterrà la Trasmigrazione dell'Anima; Raoul prende una terribile decisione: uccidere Julia. La ragazza sta curando i soldati feriti da Raoul per la rabbia di non essere morto, e Barga le spiega che ora Raoul ha rinunciato al potere e alla gloria, vuole solo affrontare Kenshiro; Raoul arriva e le spiega che deve ucciderla per conoscere il dolore, ma è lo stesso Barga, sostenuto a viva voce dai suoi uomini, ad implorare pietà per lei; a questo punto, Julia si dichiara pronta e si volta per facilitargli la cosa, e Raoul dopo molto tempo ritrova le lacrime abbandonate tanti anni fa; un istante prima di colpire, Raoul scorge un tremore nel corpo di Julia; anche lei, come Toki e tanti altri dopo l'olocausto nucleare, ha contratto un male incurabile; l'unica cosa che può fare è immolare la sua vita per la pace nel mondo, ma Raoul la colpisce ugualmente.
 
Raoul convoca un consiglio di guerra, con l'appparenteapparente intenzione di ricompensare e congedare l'esercito; Barga nel frattempo chiude le porte perché Raoul ha intenzione di uccidere tutti i suoi luogotenenti; il mondo non ha bisogno di demoni come loro, e lui, il demone che si nutre di altri demoni, deve annientarli; altrimenti, in caso di una sua sconfitta, le sue truppe resterebbero in mano a degli sciacalli, e non ci sarebbe mai pace. Barga, fedele a Raoul fino alla fine, capisce finalmente la differenza tra Raoul e Kenshiro: Raoul vuole la pace terrena, Ken quella spirituale; solo in quel momento capisce che il cielo dovrà scegliere solo uno dei due per dominare il mondo.
 
Kenshiro, ancora al villaggio di Fudo, viene raggiunto da Re Nero; il gigantesco destriero è venuto a condurlo dal suo padrone, che attende alle rovine del vecchio dojo dove i due, come Toki, sono stati iniziati all'Hokuto Shinken; Kenshiro si fa portare lì con Lynn e Bart, come testimoni della sua ultima battaglia; dopo aver visto il corpo di Julia, Ken si fa avanti, forte della padronanza della tecnica definitiva, quando (per lui) inaspettatamente, Raoul ne fa uso anch'egli per evadere il colpo di grazia. A quel punto i due si accorgono di essere quasi alla pari, perché con la Trasmigrazione dell'Anima non risolveranno niente; tecnica e tattiche sono inutili, solo la forza e la resistenza contano; i due si affrontano senza neppure proteggersi o parare, come due bambini; Lynn li vede con l'aspetto che avevano un tempo, quando il giovane Raoul addestrava il piccolo Kenshiro.
93 060

contributi