Differenze tra le versioni di "Giovanni Battista Piranesi"

→‎Biografia: correggo WL ambiguo
(→‎Biografia: correggo WL ambiguo)
 
== Biografia ==
[[File:Tomb of Piranesi.jpg|thumb|left|Monumento funebre del Piranesi in [[VillaChiesa di Santa Maria del Priorato di Malta(Roma)|Santa Maria del Priorato]] a Roma.]]
 
Figlio di Angelo, tagliapietre [[venezia]]no, e Laura Lucchesi, fu introdotto al [[lingua latina|latino]] e alle basi della letteratura e della storia antica dal fratello Angelo, monaco certosino. Iniziò la sua carriera di architetto al ''Magistrato delle Acque'' introdotto dallo zio [[Matteo Lucchesi]], ingegnere veneziano specializzato in opere idrauliche e responsabile della manutenzione della [[Laguna Veneta]]. Dopo una controversia con lo zio, continuò la sua formazione con [[Giovanni Antonio Scalfarotto]]. Ancora impegnato in ambito ingegneristico (la ''Magistratura delle Acque'' si occupava di canali, ponti e difese costiere), fece tuttavia esperienza anche nelle arti figurative e decorative, anche se non risulta possibile documentare specifici apprendistati, interessandosi in particolare all'illusione scenografica e alla prospettiva. Si ricordi che in questo periodo a Venezia, in particolare per merito del [[Giovanni Antonio Canal|Canaletto]], l'arte delle [[vedutismo|vedute]] aveva raggiunto un livello altissimo.
Utente anonimo