Differenze tra le versioni di "Original equipment manufacturer"

→‎Dettagli: par nuovi (titolazione)
m
(→‎Dettagli: par nuovi (titolazione))
 
Un '''original equipment manufacturer''' ('''OEM'''), letteralmente in [[lingua inglese|inglese]] "produttore di apparecchiature originali", è un'[[azienda]] che realizza un prodotto sul quale appone il proprio [[marchio]], utilizzando integralmente o quasi parti fabbricate da fornitori. Spesso l'azienda che commercializza e marchia il prodotto finito è definita "casa madre" ed è quasi sempre di dimensioni maggiori dell'azienda dalla quale acquisisce i componenti e/o alla quale affida processi produttivi.
== DettagliPrecisazioni ==
Essendo un termine tecnico-specialistico, la definizione secca richiede delle precisazioni:
* 1) apparecchiatura significa: un prodotto finito complesso (automobile, aeroplano, impianto termico, ecc.); un sistema (ad esempio un computer completo di hardware e di software).
 
Spesso, l'OEM ha diversi marchi commerciali (si pensi ai grandi gruppi automobilistici): molta componentistica è comune ai diversi marchi (i fornitori di primo livello sono gli stessi), quello che cambia è il segmento/tipologia di mercato di riferimento. A volte i fornitori di secondo livello neppure sanno sul quale dei marchi dell'OEM finirà il proprio componente.
== Utilizzo ==
 
Il termine viene frequentemente utilizzato nel mercato dell'[[informatica]] per indicare i grandi produttori di [[computer]] o di dispositivi assimilabili ([[tablet computer|tablet]], [[Telefono cellulare|cellulari]], [[Palmare|palmari]]), i quali utilizzano prodotti di terze parti (software, microprocessori, device, driver, ecc.) per assemblare un prodotto finale vendibile al pubblico.
 
4 583

contributi