Stazione di Chiasso: differenze tra le versioni

Ora le note sono due e ci sono più fonti bibliografiche
(+F)
(Ora le note sono due e ci sono più fonti bibliografiche)
{{coord|display=title|45.832317|N|9.031596|E|format=dms|region:CH_type:railwaystation}}
{{F|trasporti|dicembre 2014|Una sola nota è davvero troppo poco|arg2=Svizzera}}
{{Infobox stazione ferroviaria
|nome = Chiasso
|immagine = Picswiss TI-20-06.jpg
|didascalia =
|localizzazione = Via Giuseppe Motta, [[Chiasso]]
|nazione = CHE
|apertura = 1874
|note =
}}
 
{{S-Bahn Canton Ticino/Linea 10}}
{{Suburbana di Milano/Linea 11}}
La '''stazione di Chiasso''' è una [[stazione ferroviaria]] della [[ferrovia del Gottardo]] e della [[ferrovia Chiasso-Milano|linea per Milano]] a servizio dell'[[Chiasso|omonima cittadina]] del [[Canton Ticino]]. È situata a pochi metri dal confine con l'[[Italia]] e dalla città di [[Como]], da cui è separata dalle due gallerie del Monte Olimpino.
 
== Strutture ed impianti ==
InQuale quantoimpianto internazionale, funge dala stazione di trasmissione fracollega la rete ferroviaria svizzera, gestita dalle [[Ferrovie Federali Svizzere]] (FFS), e quella italiana, di competenza di [[Rete Ferroviaria Italiana]] (RFI). Dato che lai trazionesistemi voltaica,di l'armamentoalimentazione alimentazione e ildi [[segnalamentogestione ferroviario|sistemadella di segnalamento]]circolazione delle due reti sono differenti, èalcuni possibiletreni cheoperano iqui [[treno|treni]]il debbanocambio cambiare idi [[Locomotiva|locomotori]].
 
Il piazzale binari, quindi, risulta separato in due parti<ref>Marco Minari, ''Uno sguardo a Chiasso'', op. cit.</ref>, collegate al tronco centrale dalla stazione da un corridoio, in cui sono presenti anche gli uffici di [[dogana]]. I treni destinati alla rete italiana, di conseguenza, partono da binari separati rispetto a quelli della rete svizzera.
 
Con l'ingresso della Svizzera nell'area [[Accordi di Schengen|Schengen]], i controlli frontalieri non sono più sistematici, anche se resta l'impiego di agenti della [[Guardia di Finanza]] italiana e della [[Guardia di Confine]] svizzera, sia all'interno delle stazioni di Chiasso e di [[Stazione di Como San Giovanni|Como San Giovanni]] sia sui treni in transito.
 
== Movimento ==
{{S-Bahn Canton Ticino/Linea 10}}
{{Suburbana di Milano/Linea 11}}
La stazione è servita dalla [[Linea S11 (servizio ferroviario suburbano di Milano)|linea S11]] del [[servizio ferroviario suburbano di Milano|servizio suburbano milanese]] e dalla [[Linea S10 (rete celere del Canton Ticino)|linea S10]] delle S-Bahn del Canton Ticino, oltre che dai convogli a lunga percorrenza che percorrono la linea del Gottardo.
 
Nel [[2009]] si è verificato un taglio della riduzione dei treni a servizio dell'impianto, che hanno portato anche alla riduzione di alcuni posti di lavoro<ref>[http://www.cdt.ch/confederazione/economia/12045/le-ffs-tagliano-54-impieghi.html CdT.ch - Confederazione - Le FFS tagliano 54 impieghi]</ref>. Grazie a numerose proteste sorte da vari settori del mondo politico e istituzionale ticinese, dal dicembre 2009 gli [[eurocity]] italo-svizzeri sono tornati a servire la stazione di confine.
 
== Note ==
 
== Bibliografia ==
* Bruno Caizzi, Raffaello Ceschi, ''I cento anni della ferrovia del San Gottardo, 1882-1982 '', Casagrande, Bellinzona : 1982.
* ''La ferrovia del San Gottardo'' Ed. Trelingue, Porza Lugano, 1982.
* Marco Minari, ''Uno sguardo a Chiasso'', in "[[I Treni]]" n. 187 (novembre 1997), pp.&nbsp;12–16.