Dislipidemia: differenze tra le versioni

616 byte aggiunti ,  7 anni fa
→‎Tipologia: modifiche alla tabella
(→‎Tipologia: modifiche alla tabella)
 
== Tipologia ==
L'[[Organizzazione Mondiale della Sanità]] nel [[1970]] ha adottato convenzionalmente una classificazione in sei tipi (''classificazione di FredericksonFredrickson''), che non tiene conto della causa o dell'eventuale base [[genetica]] della dislipidemia, ma solo del [[fenotipo]], del conseguente aspetto del [[siero]] e dei livelli di [[lipoproteine]] presenti.<ref name="pmid4930042">{{Cita pubblicazione | cognome = Beaumont | nome = J.L. | autore2 = Carlson L.A.|autore3= Cooper G.R.Autore4= Fejfar Z.|autore4= Fredrickson D.S.| titolo = Classification of hyperlipidaemias and hyperlipoproteinaemias. | rivista = Bull World Health Organ | volume = 43 | numero = 6 | pagine = 891-915 | anno = 1970 | id = PMID 4930042 }}</ref>
 
 
{| class="wikitable" border="1"
|-
! [[Fenotipo]] || Lipoproteina elevata || Colesterolemia || Triglideridemia || Frequenza %
|-
! I || Chilomicroni
|-
! I || Chilomicroni || Da normale a ↑ || ↑↑↑↑ || <1
! IIa || Colesterolo LDL
|-
! IIa || Colesterolo LDL || ↑↑ || Normale || 10
|-
! IIb || Colesterolo LDL e VLDL, trigliceridi || ↑↑ || ↑↑ || 40
|-
! III || IDL || ↑↑ || ↑↑↑ || <1
|-
! IV || VLDL || Da normale a ↑|| ↑↑ || 45
|-
! V || VLDL e chilomicroni || ↑ o ↑↑|| ↑↑↑↑ || 5
|}
 
22 912

contributi