Differenze tra le versioni di "Ayatollah"

m
nessun oggetto della modifica
m (Bot: Collegamento alla voce in vetrina da:Ayatollah; modifiche estetiche)
m
{{avvisounicode}}
'''Āyatollāh''' ([[Lingua araba{{arabo|arabo]]: '''<big>آية الله</big>''', ''|āyat Allāh''}}; [[Lingua persiana{{farsi|persiano]]:آيت‌ '''<big>آيت‌الله</big>'''الله}}) è un titolo di grado elevato che viene concesso agli esponenti più importanti del "[[clero]]" [[sciismo|sciita]]. Il termine significa ''segni di [[Allah]]'' o ''segni di [[Dio]]'' (''[[ayat]]'', segni, plurale di ''aya'', segno; e ''Allah'') e coloro che hanno questo titolo sono esperti in studi [[Islam|islamici]] come la [[giurisprudenza]], l'[[etica]], la [[filosofia]] ed il [[misticismo]]. Solitamente essi insegnano in scuole islamiche (''hawza''). Al di sotto del grado di ayatollah vi è il grado di ''[[hojjatoleslam]]'' ({{unicode|ḥ}}ojjatoleslām, ''prova'' o ''autorità dell'Islam'').
 
Non vi è un modo gerarchicamente preciso con cui si possa raggiungere il titolo di āyatollāh: solitamente esso viene concesso ad un esperto di studi [[religione|religiosi]] che abbia ottenuto la stima, il rispetto e l'ammirazione dei suoi superiori e dei suoi pari grazie alla propria conoscenza del canone islamico ed alla sua condotta, dopo il completamento dei suoi studi nella Hawza.
124 986

contributi