Differenze tra le versioni di "Lungo Inverno"

nessun oggetto della modifica
{{nota disambigua|altri significati|[[Il lungo inverno]]}}
 
Il '''Lungo Inverno''' è un periodo della [[cronologia di Arda]], l'[[universo immaginario]] [[fantasy]] creato dallo scrittore inglese [[John Ronald Reuel Tolkien|J.R.R. Tolkien]]. Fu un periodo molto lungo (circa seicinque mesi) in cui un freddo glaciale si abbatté su tutta la [[Terra di Mezzo]].
 
Il ''Lungo Inverno'' ebbe inizio nel novembre del 2758 della [[Terza Era]]. La neve ricoprì interamente l'[[Eriador]] e il [[Rhovanion]] fino agli [[Ered Nimrais]], a sud. [[Sauron]] usòsfruttò l'Invernooccasione a suo vantaggio, sferrando un grande attacco acontro [[Gondor]] e contro [[Rohan (Tolkien)|Rohan]], indebolita dal gran freddo: mentre a sud i [[Corsari di Umbar]] e flotte di [[Haradrim]] attaccarono la cittàcosta, a est [[Esterling]] e [[Dunlandiani]], protetti alle spalle dagli alleati, si riversarono susui [[Rohan (Tolkien)|RohanRohirrim]]. Il re [[Helm Mandimartello]] fu intrappolato a Hornburg, nel luogo che in suo onore verrà rinominato [[Fosso di Helm]], e qui organizzò una disperata resistenza contro i Dunlandiani. GondorIn nonquesta potevasituazione inviarei aiuti,due aregni causanon dell'attaccopotevano cheinviare stavaaiuti subendoagli dallealleati, costeessendo daentrambi partesotto dei Corsariattacco.
 
Anche al nord la gente di [[Arnor]], anche se non sottoposta ad attacco, patì le sofferenze dell'inverno, e molti morirono di freddo o di fame.
 
L'Inverno finì nel marzo dell'anno successivo, ildel 2759 [[Terza Era|T.E.]], quando il nipote di Helm, [[Fréaláf Hildeson]] riuscì scacciare i Dunldandiani da Rohan.
 
==Voci correlate==
683

contributi