Differenze tra le versioni di "Comitato centrale"

nessun oggetto della modifica
m (Fix link Associazione)
Nel tempo la denominazione ha finito per essere tradizionalmente associata al comunismo, tanto che molti partiti, ad esempio vari partiti socialisti e alcuni partiti post-comunisti, l'hanno abolita per dare un segno di distinzione o discontinuità rispetto a quella ideologia. In Italia è stata utilizzata dal [[Partito Socialista Italiano]], che l'ha abbandonata all'epoca della segreteria di [[Bettino Craxi]], e dal [[Partito Comunista Italiano]]. Dopo lo scioglimento di quest'ultimo la denominazione è utilizzata dal [[Partito dei Comunisti Italiani]] mentre non è stata ripresa né dai [[Democratici di Sinistra]] né dal [[Partito della Rifondazione Comunista]].
 
Va comunque detto che, al di là del nome utilizzato, molti partiti (ed associazioni analoghe) dispongono di un organo corrispondente al comitato centrale (variamente denominato, ad esempio ''consiglio nazionale'', o ''assemblea nazionale''), che opera quale massima assemblea deliberativa tra una sessione e l'altra del [[congresso]], dato che quest'ultimo, per le sue dimensioni, si può riunire solo saltuariamente.
 
==Voci correlate==