Differenze tra le versioni di "Fratelli unici"

ortografia
(ortografia)
== Trama ==
Francesco ([[Luca Argentero]]) e Pietro ([[Raoul Bova]]) sono fratelli, ma avrebbero voluto entrambi essere figli unici. Pietro è un uomo affermato con un matrimonio finito alle spalle; Francesco è un eterno ragazzino che non si è mai legato a nessuna.
Per colpa di un incidente Pietro perde la memoria ed ora è come se fosse un bambino all'età di quattro anni. Oltre a non ricordarsi delle persone care, ha perso anche molte delle conoscenze acquisite durante il corso della vita, come ad esempio l'uso del bidet o il significato delle parolacce. La sua ex moglie Giulia ([[Carolina Crescentini]]) non vuole occuparsi di lui perché sta per risposarsi con Gustavo ([[Sergio Assisi]]), e Francesco è così costretto a prenderselo a casa con se e a curarlo, facendo forse per la prima volta la parte del fratello maggiore.
La convivenza tra i due fratelli, che per tanto tempo si sono quasi ignorati, si rivela subito difficile e raggiunge punte tragicomiche proprio sotto gli occhi della vicina di casa di Francesco, Sofia (Miriam Leone), bella ma soprattutto molto infastidita dalla superficialità con cui Francesco cerca di aiutare il fratello.
Per lei "l'amore è quel sentimento che non ti fa sentire il tempo che passa anche quando passa", mentre per Francesco l'amore semplicemente non esiste.