Differenze tra le versioni di "Università di Istanbul"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Markup immagini (v. richiesta))
=== Sinossi ===
{{vedi anche|Università di Costantinopoli}}
L''''Università Imperiale di Costantinopoli''', detta anche "''Università degli studi della sala del palazzo di Magnaura''"; nell'[[Impero bizantino]] fu riconosciuta come università nell'848, anche se gli stati dell'Europa occidentale non la riconobbero mai come università. Come la maggior parte delle università medievali, era stata un'istituzione accademica per molti anni, prima che fosse riconosciuta come università, la nascita della scuola di Costantinopoli fu sotto il regno di [[Teodosio II]] (408-450) il 27 febbraio 425. L'università aveva le facoltà di medicina, di filosofia, di legge e di silvicoltura.
Una [[madrasa]], fu istituita nel [[XV secolo]] dopo la [[Impero Ottomano|conquista ottomana]] di [[Costantinopoli]].<ref name="Rüegg,_Walter_687">Rüegg, Walter: "European Universities and Similar Institutions in Existence between 1812 and the End of 1944: A Chronological List", in: Rüegg, Walter (ed.): ''A History of the University in Europe. Vol. 3: Universities in the Nineteenth and Early Twentieth Centuries (1800–1945)'', [[Cambridge University Press]], 2004, ISBN 978-0-521-36107-1, p. 687</ref> Un istituto di istruzione superiore chiamato ''Darülfünun-i Osmani'' (casa delle scienze) fu ricreato nel [[1863]], ma soppresso nel [[1871]].<ref name="Rüegg,_Walter_687" /> Nel [[1874]] venne aperta la ''Darülfünun-i Sultani'' (università imperiale) che iniziò a dare lezioni di [[diritto]] [[Francia|francese]], ma fu chiusa anche questa nel [[1881]].<ref name="Rüegg,_Walter_687" />
 
Una [[madrasa]], fu istituita nel [[XV secolo]] dopoDopo la [[Impero Ottomano|conquista ottomana]] di [[Costantinopoli]].<ref name="Rüegg,_Walter_687">Rüegg, Walter: "European Universities and Similar Institutions in Existence between 1812 and the End of 1944: A Chronological List", in: Rüegg, Walter (ed.): ''A History of the University in Europe. Vol. 3: Universities in the Nineteenth and Early Twentieth Centuries (1800–1945)'', [[Cambridge University Press]], 2004, ISBN 978-0-521-36107-1, p. 687</ref> fu istituita una [[madrasa]] nel [[XV secolo]]. Un istituto di istruzione superiore chiamato ''Darülfünun-i Osmani'' (casa delle scienze) fu ricreato nel [[1863]], ma soppresso nel [[1871]].<ref name="Rüegg,_Walter_687" /> Nel [[1874]] venne aperta la ''Darülfünun-i Sultani'' (università imperiale) che iniziò a dare lezioni di [[diritto]] [[Francia|francese]], ma fu chiusa anche questa nel [[1881]].<ref name="Rüegg,_Walter_687" />
L'attuale istituzione, ora conosciuta come ''Darülfünun-i Shahane'' fu rifondata nel [[1900]], con le facoltà di teologia, arte, matematica, scienze e filologia.<ref name="Rüegg,_Walter_687" /> Nel [[1924]], vengono attivate le facoltà di diritto, medicina, arti e di scienze.<ref name="Rüegg,_Walter_687" /> La facoltà di teologia islamica è stato aggiunta nel [[1925]], ma nel [[1933]] l'università fu riorganizzata senza tenerla.<ref name="Rüegg,_Walter_687" />
 
1 276

contributi