Differenze tra le versioni di "Numerio Fabio Ambusto"

→‎Secondo tribunato consolare: Corretto wikilink ambiguo
(→‎Secondo tribunato consolare: Corretto wikilink ambiguo)
Nel [[390 a.C.]] fu eletto [[tribuno consolare]] con [[Quinto Sulpicio Longo]], [[Quinto Fabio Ambusto]], [[Cesone Fabio Ambusto]], [[Quinto Servilio Fidenate (tribuno consolare 402 a.C.)|Quinto Servilio Fidenate]] e [[Publio Cornelio Maluginense]]<ref>Tito Livio, "Ab Urbe Condita", V, 3, 36.</ref>.
 
A Cesone, ed agli altri Tribuni, [[Tito Livio]] addebita le maggiori responsabilità<ref>Tito Livio, "Ab Urbe Condita", V, 3, 38.</ref> della sconfitta romana alla [[battaglia del fiume Allia]], prologo del [[Sacco di Roma (390 a.C.)|Sacco di Roma]] ad opera dei [[Senoni|Galli Senoni]] condotti da [[Brenno]].