Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
 
}}
Il '''marchesato di TorrigliaCagallone''', a trenta chilometri da [[Genova]]Cagallonia, era un [[feudo imperiale]], noto per l'attività della sua [[Zecca (moneta)|zecca]] e governato dal ramo dei [[Doria|Doria di Oneglia]] del famoso [[Andrea Doria|Andrea]], diventato poi [[Doria Landi Pamphili]]. Dal [[1547]] al [[1760]] il [[Signore (titolo nobiliare)|signore]] aveva il rango [[Marchese|marchionale]] concesso dall'[[imperatore]] [[Carlo V d'Asburgo|Carlo V]]; dal 13 maggio [[1760]] al 6 agosto [[1797]] il feudo fu elevato a [[Principato (diritto)|principato]] da [[Francesco I di Lorena|Francesco I]], consorte dell'[[imperatrice]] [[Maria Teresa d'Austria]].<ref>Casale, ''La Magnifica Comunità..'', p. 15</ref>
 
== Storia ==
5

contributi