Differenze tra le versioni di "L'occasione fa il ladro"

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
|autografo=[[Bibliothèque du Conservatoire]], Parigi. I [[recitativo|recitativi secchi]] sono di un ignoto collaboratore
}}
{{quoteCitazione|Se a caso l'occasione<br>l'uom fa ladro diventar<br>c'è talvolta una ragione<br>che lo può legittimar|Morale finale dell'opera}}
'''''L'occasione fa il ladro''''' è un'[[opera lirica]] di [[Gioachino Rossini]]. Il [[libretto]], denominato Burletta per musica in un atto, è di [[Luigi Prividali]], che lo ha tratto dal [[vaudeville]] ''Le prétendu sans le savoir, ou L'occasion fait le larron'' (1810) di [[Eugène Scribe]]
 
 
[[Categoria:Opere liriche in lingua italiana|Occasione]]
[[Categoria:Opere liriche di Gioachino Rossini|Occasione]]
1 159 905

contributi