Ovulo (gamete): differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  7 anni fa
m
maiuscole di troppo
m (Bot: Markup immagini (v. richiesta))
m (maiuscole di troppo)
Un ovulo, nello stadio di maturità completo, è rilasciato, durante l'[[ovulazione]], ogni mese ed alternativamente, da una delle due [[ovaia|ovaie]] femminili, nella corrispettiva [[tuba di Falloppio]]. Nella tuba può avvenire la fecondazione dell'ovulo da parte dello [[spermatozoo]], per originare lo [[zigote]].
 
L'ovulo è la [[cellula]] più voluminosa prodotta dal corpo umano, formatosi per [[Meiosimeiosi]] nelle [[ovaia|ovaie]] nel processo chiamato [[Ovogenesiovogenesi]]. L'ovulo ha un diametro di circa 150 [[micron]] ed è una cellula [[aploide]] perché possiede un corredo cromosomico dimezzato rispetto alle altre cellule del corpo, costituito cioè 23 [[cromosoma|cromosomi]]. Il suo cromosoma sessuale è sempre X. Avvenuta la fecondazione, la cellula diventa diploide ed assume il cromosoma sessuale portato dallo spermatozoo, che può essere X o Y, portando, rispettivamente, alla crescita di un individuo di sesso femminile o maschile.
 
Se avviene la fecondazione, la cellula uovo fecondata si annida nell'utero, in caso contrario, viene eliminata con il ciclo mestruale.
65 531

contributi