Apri il menu principale

Modifiche

Distribuzione stazionaria di carica = corrente continua
In [[fisica]], il '''campo elettrico''' è un [[campo di forze]] generato nello spazio dalla presenza di [[carica elettrica]] o di un [[campo magnetico]] variabile nel tempo. Insieme al campo magnetico esso costituisce il [[campo elettromagnetico]], responsabile dell'[[interazione elettromagnetica]].
 
Introdotto da [[Michael Faraday]], il campo elettrico si propaga alla [[velocità della luce]] ed esercita una [[forza]] su ogni oggetto elettricamente carico. Nel [[sistema internazionale di unità di misura]] si misura in [[Newton (unità di misura)|newton]] su [[coulomb]] (N C<sup>−1</sup>), o in [[volt]] su [[metro]] (V m<sup>−1</sup>). Se è generato dalla sola distribuzione stazionaria di carica spaziale (vedere [[Corrente continua]]), il campo elettrico è detto elettrostatico ed è [[Campo vettoriale conservativo|conservativo]].
 
== Evidenze sperimentali ==
Utente anonimo