Differenze tra le versioni di "Osservazione del Sole"

indicata specifica vetro da saldatore minimo
(aggiunto link alla tabella ND che riporta anche gli ND 5.0)
(indicata specifica vetro da saldatore minimo)
Un modo per osservare la stella in sicurezza è proiettare la sua immagine su uno schermo usando un telescopio e un [[oculare]] senza elementi cementati; il tutto è possibile con un piccolo [[telescopio rifrattore]] (o con un binocolo) con un oculare senza filtri. Non è consigliabile usare altri tipi di telescopi per questa procedura, in quanto potrebbero risultarne danneggiati.
 
I filtri attenuanti per osservare il Sole dovrebbero essere progettati per questo specifico uso: i filtri improvvisati possono non filtrare adeguatamente i raggi UV. Inoltre i filtri per telescopi o binocoli dovrebbero essere montati sugli [[obiettivo (ottica)|obiettivi]] o sull'[[Apertura (fotografia)|apertura]] dello strumento, ''mai'' sull'oculare, perché i filtri da oculare si possono rompere facilmente e senza preavviso a causa dell'elevato calore che passa attraverso l'oculare stesso e che viene assorbito dal filtro. Delle lenti da saldatore con opacità non inferiore a #14UNI EN169 W13 sono dei filtri solari accettabili per l'osservazione fugace del sole, non in modo continuo, il W14 è adatto, mentre i rullini fotografici, anche se non impressionati ("in nero", vergini) sarebbero da evitare, in quanto lasciano passare troppi [[infrarossi]].
 
[[Immagine:Sun spot naked eye.jpg|thumb|left|Il Sole osservato al [[tramonto]]; nel riquadro, una macchia solare.]]
197

contributi