Apri il menu principale

Modifiche

m
WPCleaner v1.34 - Disambigua corretto un collegamento - Borghese
== Biografia ==
[[File:Maria Feodorovna by Kramskoj.jpg|left|thumb|Ritratto di [[Dagmar di Danimarca]] del [[1880]] circa]]
Originario da una povera famiglia piccolo [[borghesia|borghese]], dal [[1857]] al [[1863]] studiò all'[[Accademia Imperiale d'Arte]], in seguito si oppose all'arte accademica e fu uno degli iniziatori della ''rivolta dei quattordici'' che finì con l'espulsione dall'accademia, a causa di ciò crearono il gruppo dell'''[[Artel degli artisti]]'' ("Артель художников").
 
Abbracciando le idee democratiche della Russia rivoluzionaria Kramskoj fece valere i principi del [[realismo (arte)|realismo]], della sostanza morale e della nazionalità dell'arte. Divenne uno dei fondatori e leader intellettuale del gruppo [[Peredvižniki]]. Tra il [[1863]] e il [[1868]] insegnò alla scuola di disegno della società di incoraggiamento delle arti applicate. Dipinse diversi ritratti di famosi scrittori, scienziati, artisti e personaggi pubblici russi, come [[Lev Nikolaevič Tolstoj]] nel [[1873]], [[Ivan Ivanovič Šiškin]] nel [[1873]], [[Pavel Mikhailovich Tretyakov]] nel [[1876]], [[Michail Evgrafovič Saltykov-Ščedrin]] nel [[1879]] (tutti attualmente alla [[Galleria Tret'jakov]]) e [[Sergei Botkin]] nel [[1880]] (proprietà di una collezione privata a Mosca). Uno dei suoi quadri più importanti è ''Cristo nel deserto'' del [[1872]] (anche questo conservato alla galleria Tret'jakov) che riprende la tradizione umanistica di [[Aleksandr Andreevič Ivanov (pittore)|Aleksandr Ivanov]].
170 213

contributi