Lingua proto-germanica: differenze tra le versioni

added no-breaking space using AWB
mNessun oggetto della modifica
(added no-breaking space using AWB)
 
== Testimonianze scritte e orali ==
Non ci sono documenti scritti in Proto-germanico, in quanto da una parte tale lingua, per quanto verosimile, è solo una ricostruzione scientifica, operata a partire dalle testimonianze delle lingue che ne sono derivate, e dall'altra essa era parlata presumibilmente in un periodo in cui la scrittura non era ancora nota. Tutte le nostre conoscenze di questa [[lingua estinta]] derivano dall'applicazione del [[metodo comparativo]]. Esiste qualche esempio di iscrizione in [[alfabeto runico]] dalla [[Scandinavia]] datate circa al [[200 a.C.]] alcune delle quali rappresentano uno stadio di [[proto-norreno]] immediatamente successivo al "Proto-germanico". Comunque alcuni prestiti linguistici esistono nelle lingue non germaniche vicine che si pensa li abbiano ricevuti dal Germanico durante la fase proto-germanica; un esempio è il [[Lingua finlandese|finnico]] ''kuningas'' "re", che assomiglia molto al termine Proto-germanico ricostruito ''*[[kuningaz]]''.
 
Il Proto-germanico discendeva dal [[Lingua_protoindoeuropeaLingua protoindoeuropea|proto-indoeuropeo ricostruito]], che è a sua volta l'antenato della maggior parte delle lingue parlate in Europa e in Asia.
 
== Caratteristiche linguistiche ==
 
== Bibliografia ==
* W.H. Bennett, ''An Introduction to the Gothic Language'', New York, Modern Language Association of America, 1980
* A. Campbell, ''Old English Grammar'', London, Oxford University Press, 1959
* [[Fausto Cercignani|F. Cercignani]], ''Indo-European ē in Germanic'', in «Zeitschrift für vergleichende Sprachforschung», 86/1, 1972, pp. 104-110 104–110.
* [[Fausto Cercignani|F. Cercignani]], ''Indo-European eu in Germanic'', in «Indogermanische Forschungen», 78, 1973, pp. 106-112 106–112.
* [[Fausto Cercignani|F. Cercignani]], ''Proto-Germanic */i/ and */e/ Revisited'', in «Journal of English and Germanic Philology», 78/1, 1979, pp. 72-82 72–82.
* A. Giacalone e P.Ramat (cur.) ''The Indo-European Languages'', Routledge, 1999 ISBN 0-415-06449-X.
* {{Cita libro|cognome=Ringe|nome=Don|anno=2008|titolo=From Proto-Indo-European to Proto-Germanic|città=Oxford|editore=OUP|ISBN=0-19-955229-0}}