Differenze tra le versioni di "Partito dei Comunisti Italiani"

nessun oggetto della modifica
|sito = [http://www.comunisti-italiani.it comunisti-italiani.it]
}}
Il '''Partito dei Comunisti Italiani''' ('''PdCI'''), noto semplicemente come '''Comunisti Italiani''', è un partito politico di [[sinistra (politica)|sinistra]] ispirato alla cultura e ai valori del [[Partito Comunista Italiano#Tendenze interne|Comunismo italiano]] (quella elaborata negli anni da [[Antonio Gramsci]], [[Palmiro Togliatti]], [[Luigi Longo]] ed [[Enrico Berlinguer]]). Alla fine del 2014 il Comitato Centrale del Partito decide di dare vita al Partito Comunista d’Italia, quale evoluzione dell’esperienza del PdCI<ref>[http://www.repubblica.it/politica/2014/12/11/news/ritorna_il_partito_comunista_d_italia_il_pdci_si_riprende_la_denominazione_del_1921-102645066/ Articolo della Repubblica dell'11 dicembre 2014 ]</ref>.
 
Dal [[2015]] il nome del partito è '''Partito Comunista d'Italia''', anche se non ancora ufficializzato da un nuovo congresso, aperto a tutte le forze comuniste.<ref name=statuto>[http://www.comunisti-italiani.it/informazioni/partito/organismi-dirigenti-%E2%80%93-statuto/statuto-del-partito-comunista-ditalia/ ''Statuto del Partito Comunista d'Italia'']</ref>
 
È stato fondato l'11 ottobre [[1998]], in seguito ad una divisione interna a [[Rifondazione Comunista]] e in concomitanza con la crisi del [[Governo Prodi I]].
Il simbolo è la [[bandiera rossa]] con [[falce e martello]] con l'aggiunta della [[bandiera italiana]], riprendente quindi lo storico simbolo del PCI, mentre gli inni sono ''[[Bandiera rossa (canzone)|Bandiera rossa]]'' e ''[[L'Internazionale]]''.<ref name=statuto/>
 
Dopo le [[Elezioni amministrative italiane del 2009]] e del [[Elezioni amministrative italiane del 2010|2010]] la sua presenza istituzionale si è ridotta.
[[Cesare Procaccini]] e [[Antonino Cuffaro]] ricoprono rispettivamente il ruolo di Segretario nazionale e Presidente.
 
 
La [[Federazione Giovanile Comunisti Italiani]] (FGCI) è l'organizzazione che raccoglie al suo interno ragazzi di età compresa fra i 14 e i 30 anni.
 
Dopo le [[Elezioni amministrative italiane del 2009]] e del [[Elezioni amministrative italiane del 2010|2010]] la sua presenza istituzionale si è ridotta.
Alla fine del 2014 il Comitato Centrale del Partito decide di dare vita al Partito Comunista d’Italia, quale evoluzione dell’esperienza del PdCI<ref>[http://www.repubblica.it/politica/2014/12/11/news/ritorna_il_partito_comunista_d_italia_il_pdci_si_riprende_la_denominazione_del_1921-102645066/ Articolo della Repubblica dell'11 dicembre 2014 ]</ref>.
== Storia ==
=== Le origini: "cossuttiani" e "bertinottiani" ===
12 262

contributi