Apri il menu principale

Modifiche

120 byte aggiunti ,  4 anni fa
m
cat per provincia using AWB
{{Avvisounicode}}
{{tmp|divisione amministrativa}}
{{coord|37|12|5|N|112|9|16|E|type:landmark|display=title}}
{{UNESCO
|link = 812
}}
'''Pingyao''' o '''Ping Yao''' (in [[lingua cinese|cinese]]: 平遥, Píngyáo) è una città[[contee della Cina|contea]] che si trova nella [[province della Cina|provincia]] di [[Shanxi]], in [[Cina]], a circa 700 chilometri da [[Pechino]] e 80 da [[Taiyuan]]. Durante la [[Dinastia Qing]] la città vecchia di Pingyao fu il centro finanziario della Cina. Oggi è famosa per le [[mura (architettura)|mura]] ottimamente conservate; inoltre è stata inserita nell'elenco dei [[Patrimonio dell'umanità|Patrimoni dell'umanità]] dell'[[UNESCO]].
 
== Storia ==
 
== Le mura ==
[[File:Pingyao-muralla-c01-f.jpg|thumb|left|upright=1.4|Le mura di Pingyao]]
[[File:Pingyao city wall.jpg|thumb|upright=1.4|]]
La cinta muraria di Pingyao venne costruita nel [[1370]] dall'[[imperatore Hongwu]], munita di sei porte con [[barbacane]] che si sviluppano per circa 6 km di lunghezza con una altezza media di 10 m.
Le porte erano una sui lati settentrionale e meridionale, due sui lati orientale e occidentale. Questa disposizione fece guadagnare alla città il soprannome di "città [[tartaruga]]", poiché la struttura delle porte richiama l'animale (una testa, una coda e quattro zampe). Le mura sono alte 12 metri ed hanno un [[perimetro]] di circa sei chilometri. All'esterno sono difese da un [[fossato]] profondo 4 metri e largo altrettanti. Le mura sono munite di 76 torri d'osservazione (di cui 4 agli angoli) e oltre 3.000 [[merlo (architettura)|merli]].
 
[[Categoria:Patrimoni dell'umanità della Cina]]
[[Categoria:CittàCentri abitati dello Shanxi]]
[[Categoria:Città murate della Cina]]
[[Categoria:Suddivisioni dello Shanxi]]