Differenze tra le versioni di "Learjet"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
(→‎Storia: revisione, ma ci sarebbe ancora da sistemare)
La base del P-16 fu vista come buona da Lear per lo sviluppo di velivoli commerciali, e formò la '''Swiss American Aircraft Corporation''' a [[Altenrhein]], con progettisti svizzeri, tedeschi e britannici. Il primo velivolo fu designato '''SAAC-23''' o ''Tina Jet''. Per produrre il primo esemplare del jet nel 1962, invece che in Svizzera si preferì spostare le attrezzature a Wichita. Bill Lear Jr si rese conto che si impiegava troppo tempo in Svizzera a fare qualunque cosa anche se a un basso costo del lavoro.<ref>Frickler, John. "Switzerland's P-16: Father of the Learjet." ''[[Air International]]'', March 1991, Vol. 40, No. 3, pp.&nbsp;139–146.
</ref> LearJet si insediò a Wichita nel settembre 1962. Il 7 febbraio 1963 iniziò l'assemblaggio del primo Learjet. L'anno successivo l'azienda venne rinominato in '''Lear Jet Corporation'''.
L'originale [[Learjet 23]] ebbe sei-sette posti a sedere e volò la prima volta il 7 ottobre 1963, e il rpimoprimo venduto il nell'ottobre del 1964. Un mese dopo la Learjet divenne una società azionaria. Seguirono i modelli [[Learjet 24]] che volò il 24 febbraio 1966 e il [[Learjet 25]] che volò il 12 agosto 1966. Il 19 settembre l'azienda venne rinominata in '''Lear Jet Industries Inc.'''
 
Il 10 aprile 1967, Bill Lear vendette il 60% delle azioni per 27 milioni di [[dollaro statunitense|dollari USA]] alla [[Gates Rubber Company]] di [[Denver]]; Lear rimase nel consiglio di amministrazione fino al 2 aprile 1969.
15 618

contributi