Differenze tra le versioni di "VAL (trasporti)"

m
Bot: accenti e modifiche minori
(→‎Seconda generazione (Neoval): Non è detto sia la prima di una serie...)
m (Bot: accenti e modifiche minori)
Il '''VAL''' (sigla di '''Véhicule Automatique Léger''', in precedenza di [[Villeneuve-d'Ascq]] - [[Lilla]]) è il nome commerciale assegnato alla metropolitana su pneumatici progettata dalla società [[Francia|francese]] [[Matra]] nel [[1983]], poi assorbita dalla [[Siemens (azienda)|Siemens]], per la realizzazione della [[metropolitana di Lilla]], {{cn|prima [[metropolitana]] automatica del mondo}}, successivamente adottata anche in altre città.
 
== Storia ==
{{cn|L'uso tradizionale col conducente non permetteva un'alta frequenza e i costi erano nettamente superiori. Per questo motivo fu scelto di passare a veicoli automatizzati che, tramite binari e stazioni apposite, permettevano il loro funzionamento abbattendo i costi superflui.}}
 
[[ImmagineFile:Lille VAL 208.jpg|thumb|Un VAL 208 della Metropolitana di Lilla]]
 
==Prima generazione==
{| align=left
| [[File:Lyon-Metro-D-Atelier-Thiolley-MPL85-Bogie.jpg|thumb|left|Le ruote di un carrello di un veicolo VAL in deposito senza i supporti verticali lisci]]
| [[ImmagineFile:Bogie-metro-Meteor-p1010692.jpg|thumb|Modello in scala del carrello con le 4+4 ruote]]
|}
{{clear}}
===I veicoli===
====VAL 206====
[[ImmagineFile:Val 206 incoming.png|thumb|Un VAL 206]]
Il ''VAL 206'' è il primo veicolo automatico ferroviario utilizzato nel sistema. Il veicolo è largo 206 [[centimetro|cm]] ed è lungo 26 [[metro|metri]]. È composto di due semicasse legate da un accoppiatore, da due [[Carrello (ferrovia)|carrelli]] semoventi per semicassa, a cui sono montate due [[ruota|ruote]] portanti e quattro ruote guida per carrello. I [[Motore elettrico|motori]] sono elettrici e sono 8, uno per ogni ruota portante, la frenatura è sia [[frenatura elettrica |elettrica]] sia meccanica, tramite [[freno a disco|dischi autoventilanti]].
 
====VAL 208====
Il "Val 208" è il veicolo utalizzato nella [[metropolitana di Torino]]. E'È largo 2,08 [[metro|metri]] e lungo 52 [[metro|metri]] e può ospitare in totale 440 posti tra cui 76 a sedere (più 48 posti a sedere estraibili). La velocità massima raggiungibile è di 80km/h.
 
====VAL 256====
 
==Seconda generazione (Neoval)==
[[ImmagineFile:Hochbahnabschnitt Pontchaillou - Anatole France der Metro Rennes.jpg|thumb|[[metropolitana di Rennes|Linea A]] di [[Rennes]]]]
La nuova generazione, chiamata Neoval (Cityval per le reti urbane, Airval per brevi collegamenti di tipo [[people mover]] con gli aeroporti), della ''metropolitana leggera automatica su gomma'' della ''Siemens Transportation Systems'', la cosiddetta VAL, utilizza la stessa infrastruttura del [[Translohr]] per quanto riguarda l'uso di un'unica rotaia centrale e la disposizione a 45° delle ruotine guida metalliche presenti nei veicoli<ref>[http://www.lohr.fr/download/Lohr_general-GB.pdf Brochure LOHR a pag. 19]</ref>. I Neoval sono modulari e possono essere composti da uno a 6 elementi. I veicoli sono prodotti dalla Siemens<ref>http://www.swe.siemens.com/france/web/fr/sts/offre/solutions/systemesVal/Pages/systemes_Val.aspx</ref>.
 
2 953 159

contributi